Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Torino: Padelli in discussione, potrebbe partire
© LaPresse

Torino: Padelli in discussione, potrebbe partire

Nel mirino rimangono Skorupski e Berisha. Tra le ipotesi anche il brasiliano del Milan, Gabriel. Ichazo e Gomis valutati durante il ritiro twitta

venerdì 3 giugno 2016

di Anselmo Gramigni

TORINODaniele Padelli sull’uscio granata. Già, perché l’estremo difensore modellato, fatto crescere e spedito perfino in Nazionale da Giampiero Ventura, quest’anno non ha convinto, anzi ha destato qualche perplessità. Vero che non ha commesso errori particolarmente gravi ma è anche vero che quel senso di sicurezza che un portiere deve sapere trasmettere al reparto difensivo in troppe occasioni è mancato. Al punto da aver suscitato, e non solo nelle partite interne, anche qualche malumore da parte della tifoseria. Inoltre, durante una stagione, pare aver bisogno di un periodo di stacco, è successo quest’anno e è successo l’anno passato. E pure questo “particolare” può avere il suo peso in sede di valutazione in funzione degli eventuali correttivi da apportare all’organico. Poi lo stesso Padelli aspira a partire come portiere titolare cosa che nè i dirigenti granata, nè Sinisa Mihajlovic ora possono garantirgli. Di qui i dubbi della società e forse anche quelli dello steso giocatore che inducono a pensare come un trasferimento altrove potrebbe soddisfare le esigenze di entrambi le parti.

MIHAJLOVIC CALAMITA: SEDUCE I GIOCATORI

IL SERBO - Sinisa Mihajlovic è uomo di campo che non fa sconti a nessuno. Una delle prerogative che il tecnico serbo pretende dai suoi giocatori è la personalità, possibilmente forte e ben definita, cosa che non può essere allenata nè infusa. L’età non conta, insomma, conta come ci si comporta in campo. D’altronde da un portiere, Mihajlovic, si aspetta molto, soprattutto la direzione di tutto un reparto, quello difensivo. Le incertezze, di qualsiasi tipo, non sono ammesse. Insomma, se Padelli torna quello del campionato poi terminato con l’Europa League, bene altrimenti c’è il forte rischio che possa finire in panchina. Non a caso i dirigenti granata stanno valutando diverse opzioni. In primis l’allenatore slavo avrà l’opportunità nel ritiro precampionato di Bormio di valutare Alfredo Gomis, tornato alla base dopo a brillante esperienza di Cesena. Più o meno lo stesso discorso vale per Salvador Ichazo, già in rosa. Poi ci sono le eventualità “reperibili” sul mercato. Radio mercato parla di un possibile scambio di prestiti con il Milan: Padelli a fare il secondo di Gianluigici Donnarumma e il brasiliano Gabriel, rientrato dal prestito al Napoli, in granata. Su Padelli orbiterebbero anche gli interessi di Atalanta, Palermo e, più timido, del Sassuolo. Segnalati sondaggi da parte del Torino su Antonio Mirante del Bologna, Lukasz Skorupski, quest’anno protagonista con l’Empoli ma di proprietà della Roma, ed Etrit Berisha, ex vice di Federico Marchetti alla Lazio.

TUTTO SUL TORINO 

 

Tags: TorinoPadelliIchazoGabrielBerishaSkorupskigomisMihajlovic

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti