Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato, Adebayor: niente Lione per colpa di alcool e sigarette
© EPA

Calciomercato, Adebayor: niente Lione per colpa di alcool e sigarette

Il tecnico dei francesi, Genesio, rivela: «Al colloquio fumava e ha bevuto un caffè con whisky»twitta

giovedì 22 settembre 2016

TORINO - Dietro al mancato passaggio di Emmanuel Adebayor al Lione c'è un curioso retroscena. A svelarlo è il tecnico del club francese, Bruno Genesio che, secondo quanto riporta il tabloid 'The Sun', è rimasto negativamente colpito dalle abitudini non propriamente da atleta dell'attaccante togolese. Adebayor sembrava doversi accordare con il il Lione dopo essersi liberato a parametro zero dal Crystal Palace. L'accordo però, e saltato all'ultimo principalmente, secondo Adebayor, per il suo rifiuto di accettare la richiesta dei transalpini di non partecipare alla prossima Coppa d'Africa.

IL RETROSCENA - A quanto racconta Genesio però, ci sarebbero anche altri motivi legati ad alcuni vizi del giocatore, manifestati proprio in occasione del colloquio con l'allenatore. "Avevamo un posto per lui nella nostra squadra -ha raccontato il tecnico- quindi ho deciso di incontrarlo per un caffè a Lione. Con mia grossa sorpresa, quando è arrivato ha chiesto che il suo caffè venisse allungato con del whisky, e si stava anche fumando una sigaretta". Inevitabilmente il colloquio di lavoro ha preso una piega negativa, e Genesio ha deciso di non dare seguito alla trattativa: "Tutte le polemiche che sono seguite hanno solo confermato la mia prima impressione: non c'era spazio per lui nella nostra squadra".

NEWS CALCIOMERCATO

Tags: AdebayorlioneCalciomercato

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti