Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

L’Inter tenta l’anticipo sulla Juventus: per Darmian si muove Zanetti
© Marco Canoniero

L’Inter tenta l’anticipo sulla Juventus: per Darmian si muove Zanetti

I nerazzurri mandano in campo il capitano del Triplete per convincere Mourinhotwitta

lunedì 10 ottobre 2016

di Stefano Pasquino

MILANO - L’Inter fa sul serio per Matteo Darmian. L’inserimento della Juventus - attratta dalla possibilità di riportare in Italia un Nazionale a prezzo di saldo - ha convinto i nerazzurri a passare all’azione con grande decisione. Anche perché l’Inter può giocarsi un formidabile jolly per ottenere da José Mourinho il prestito dell’ex granata: Javier Zanetti. Toccherà al capitano del Triplete - oggi vice presidente - ottenere il sì del suo ex allenatore, oggi allo United. L’Inter “gioca in casa”, considerato pure il legame che esiste tra lo Speciale e la Milano nerazzurra ed è fondata la convinzione che Darmian possa essere il primo rinforzo che verrà messo a disposizione di Frank De Boer per gennaio. Nonché il principale, dato che Nagatomo non ha convinto l’olandese, problema reso più grave dal fatto che Erkin non sia stato rimpiazzato (per fortuna l’allenatore ha saputo riscoprire Santon e valorizzare Miangue). Inter che, una volta ottenuto il sì da parte di Mourinho, conta di chiudere l’operazione in prestito con diritto di riscatto a circa 15 milioni, avendo lo United pagato Darmian 18 milioni più bonus nell’estate 2015. L’ex granata vanta un contatto ancora molto lungo con il Manchester (scadenza nel 2019), però non si fa certo peccato a pensare che il suo rapporto con Old Trafford sia compromesso anche per l’opera di picconamento che Mourinho sta facendo con i giocatori chiesto a suo tempo da Louis Van Gaal.

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

Tags: CalciomercatoInterJuventusManchester UnitedDarmianZanettiMourinho

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti