Calcio

Pjanic subito all’Arsenal? No, Sanchez alla Juve in estate
© www.imagephotoagency.it

Pjanic subito all’Arsenal? No, Sanchez alla Juve in estate

Fonti inglesi: Marotta ha detto no ai Gunners, ma la trattativa può decollare in estate. Intanto il cileno non è blindato a Londratwitta

mercoledì 4 gennaio 2017

TORINO - In Inghilterra, spesso, si lasciano trascinare dalla fantasia e non si preoccupano del fatto che talune ipotesi meritino di essere catalogate alla voce “fantamercato”. Come quella che coinvolge Miralem Pjanic, oggetto dei desideri di Arsene Wenger, allenatore peraltro in scadenza di contratto all’Arsenal, al quale è stato attribuito un contatto diretto con il centrocampista bosniaco della Juventus. Di più, secondo il Sun il giocatore avrebbe già detto sì alle avance del tecnico alsaziano, volte a convincere l’ex romanista a cambiare casacca a gennaio con un bell’assegno da 35 milioni. I dettagli non mancano: Pjanic è considerato il sostituto ideale di Santi Cazorla. Ma il club bianconero ha già risposto picche, se ne riparlerà a giugno. Boom...

Incroci e opportunità Ok, ma il boom ha riguardato unicamente l’ambiente dei Gunners, perché in Italia, al civico 32 di corso Galileo Ferraris sono tutti tranquilli. Né tantomeno giungono dall’entourage del bosniaco, strappato alla Roma pagando la clausola rescissoria da 32 milioni, eventuali segnali di un addio così precoce. Pjanic, in fondo, è pur sempre il secondo marcatore stagionale della Juventus: 6 gol, subito dietro i 13 di Gonzalo Higuain. E anche se il suo utilizzo, legato all’opportunità di schierare il centrocampista nella posizione più adeguata sul campo, ha sollevato qualche chiacchiera di troppo, non è un mistero che il futuro di Mire sia blindato sulla trequarti bianconera. Ora e in futuro. Il che, naturalmente, non significa che i vertici del club campione d’Italia non possano continuare a tener d’occhio la situazione del cileno Alexis Sanchez, soprattutto se la punta dell’Arsenal non rinnovasse l’accordo in scadenza nel 2018. Il Nino Maravilla è un antichissimo pallino della Juventus, sin da quando si guadagnò il trasferimento a Barcellona dopo aver stregato Udine. Se in estate i bianconeri punteranno a ulteriori iniezioni di fantasia in prima linea, il nome di Sanchez sarà assolutamente spendibile.

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti