Calcio

Valencia-Juve, accordo per Zaza: manca solo l'ok dell'attaccante
© ANSA

Valencia-Juve, accordo per Zaza: manca solo l'ok dell'attaccante

Il classe '91 è tornato a Torino dal West Ham, ma è pronto a fare nuovamente le valige, destinazione Spagnatwitta

venerdì 6 gennaio 2017

 Davide Russo de Cerame

MILANO - Simone Zaza lascerà nuovamente la Juventus: nella serata di ieri è andato a buon fine l'incontro tra il ds Fabio Paratici, l'intermediario Vincenzo Morabito e il ds del Valencia Suso per la riapertura di una trattativa che pareva essere ormai tramontata.

MANCA UN TASSELLO - Per definire il passaggio di Zaza nel club spagnolo manca solo l'ok del ragazzo, che si è preso un paio di giorni per riflettere: al momento quello del Valencia è l'unico interesse concreto per l'attaccante, che aveva manifestato un velato interessamento della Fiorentina nei giorni scorsi, ma Corvino poi ha preferito virare su altri obiettivi (sempre se partisse Kalinic).

LE CIFRE SONO OK - Il Valencia pagherebbe il prestito di Zaza circa 2 milioni di euro, con un riscatto obbligatorio fissato al raggiugimento di un determinato numero di presenze (ancora da definire) pari ad almeno 17 milioni di euro. Il West Ham ha rinunciato al classe '91, dopo averlo utilizzato appena 11 volte complessivamente tra Coppa di Lega e Premier League, ma l'operazione è venuta comunque a costare ben 8 milioni di euro (5 per il prestito, 3 per le commissioni totali al lordo). Zaza entro lunedì dovrà dare risposta al Valencia, altrimenti la sua situazione rischia di diventare critica, con la prospettiva di restare praticamente fermo per sei mesi alla Juventus.

Tags: esclusivaCalciomercatoJuventusZazaWest HamValencia

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti