Calcio

C’è l’Atalanta, la Juve fa l’esame al “suo” Caldara
© www.imagephotoagency.it

C’è l’Atalanta, la Juve fa l’esame al “suo” Caldara

Il difensore centrale è stato acquistato ma rimane in nerazzurrotwitta

mercoledì 11 gennaio 2017

BERGAMO - Gasperini convoca Caldara, assente domenica scorsa con il Chievo per influenza, e potrebbe schierarlo dal primo minuto. Si riprende dunque il suo posto da titolare in difesa, mentre potrebbe riposare uno tra Toloi e Masiello. Mattia Caldara è sicuramente il giocatore più atteso a Torino, soprattutto dai tifosi juventini, visto che è praticamente bianconero, anche se probabilmente rimarrà a Bergamo ancora una stagione. Ci sarà molta curiosità nel vederlo all'opera considerato che è uno dei giovani italiani più promettenti: prodotto del vivaio nerazzurro dove è arrivato a 9 anni, lui, bergamasco di nascita e innamorato della Dea, ha esordito in serie A con la prima squadra nel 2014, ma il vero battesimo è stato in questa stagione con Gasperini.

SEGUI LA DIRETTA DI JUVE-ATALANTA

Battesimo di fuoco è meglio dire perché il tecnico piemontese lo ha gettato nella mischia, insieme agli altri Under 21, nientemeno che con il Napoli nella partita più difficile della stagione: i partenopei secondi, l'Atalanta in crisi, con l'allenatore che aveva quasi le valigie in mano. Il resto è storia: l'Atalanta dei giovani batte Golia e non si ferma più, diventando la rivelazione della serie A. In quell'occasione Caldara deve marcare Milik, rischia la figuraccia, invece lo ha fatto benissimo. Così come ha fatto bene anche dopo conquistandosi il posto da titolare. La sua sicurezza, il tempismo e la freddezza, oltre alla classe innata sono il preludio ad un futuro da campione. La Juve lo ha capito prima di tutti. E lui a soli 22 anni ha già un piede in uno dei club più forti d'Europa. Oggi in Coppa Italia vorrà dimostrare che a Torino non si sono sbagliati.

JUVE-CALDARA, I DETTAGLI DELL'OPERAZIONE

Tags: CalciomercatoJuventusatalantacaldara

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti