Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chievo, Maran: «Non ho niente da rimproverare a Floro Flores»
© Marco Canoniero

Chievo, Maran: «Non ho niente da rimproverare a Floro Flores»

L'allenatore: «Il mercato? Questo è un momento un po' particolare, dove ci sono stati un po' di giocatori in uscita»twitta

venerdì 20 gennaio 2017

VERONA - "Il mercato? Questo è un momento un po' particolare, dove si fanno tanti nomi, dove ci sono stati un po' di giocatori in uscita e questo un po' va ad incidere all'interno dello spogliatoio". Sono queste le parole di Maran a 24 ore dalla sfida tra Chievo e Fiorentina. Il tecnico è concentrato solo sui viola: "E' anche vero che noi dobbiamo ripartire con il piglio giusto e non voglio sentire discorsi diversi dalla Fiorentina. Per quanto mi riguarda ci deve essere solo la completa attenzione e concentrazione e voglia di fare risultato sabato contro la Fiorentina". Maran, però, ci tiene a rilasciare qualche parola su Floro Flores (passato ufficialmente al Bari): "Floro Flores ha messo sempre grande impegno e massima disponibilità, quindi non ho niente da rimproverargli".

TUTTO SUL CALCIOMERCATO

SUL MATCH - "Abbiamo preparato la partita nel modo giusto, andremo in campo carichi. Credo che a differenza della partita di Coppa Italia, ci saranno degli elementi che cambiano per loro, però la Fiorentina ha quell'identità, è una delle squadre più complicate da incontrare. Noi l'intensità la dobbiamo ceracare comunque al di là di chi sarà in campo, noi dobbiamo essere bravi ad avere la personalità giusta per fare la partita nel momento in cui conquistiamo palla. E' un periodo nel quale troviamo le squadre nel loro miglior momento, questo fa parte degli alti e bassi di un campionato, però ripeto: noi abbiamo gran voglia di rivalsa. Io spero che i miei ragazzi facciano leva sulla gara di Coppa Italia per trovare la determinazione e la rabbia giusta per approcciarsi a questa gara che è difficile ed importante"

SULLA FORMAZIONE - "Per la formazione dovrò aspettare domani perchè abbiamo giocatori che questa settimana si sono allenati poco a causa della febbre. Sicuramente non ci saranno Frey, Radovanovic per squalifica, Spolli e Rigoni. Per quanto riguarda Cacciatore e Hetemaj devo aspettare domani. E' un peccato, perchè in un momento così delicato, dove tutti vorrebbero dare il loro apporto, alcuni sono indisponibili. Dispiace".

Tags: CalciomercatoChievoMaranFloro Flores

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti