Calcio

Marsiglia, Zubizarreta non si pente: «Ecco perché abbiamo preso Evra»
© REUTERS

Marsiglia, Zubizarreta non si pente: «Ecco perché abbiamo preso Evra»

Il ds dell'OM spiega i motivi dell'acquisto dell'esperto terzino ex Juve: «Ha un ruolo "superiore": il suo apporto sarà importante»twitta

giovedì 16 febbraio 2017

TORINO - «Perché abbiamo ingaggiato Evra? Il suo ruolo nel Marsiglia è superiore». Non ha ripensamenti Andoni Zubizarreta, direttore sportivo dell'Olympique Marsiglia, che nell'ultima finestra di mercato ha realizzato alcuni colpi di prospettiva ma anche uno di esperienza come Patrice Evra dalla Juventus: «Quando abbiamo saputo che c'era una possibilità di portarlo a Marsiglia, non abbiamo esitato e ci siamo subito attivati. E' vero che fino a quel momento avevamo sempre pensato a giocatori capaci di inserirsi potenzialmente più a lungo nel nostro progetto, mentre d'un tratto Patrice ha firmato un contratto di appena due anni. Nonostante questo il suo apporto sarà sicuramente importante». Questi i motivi che hanno spinto l'OM a puntare sul terzino classe 1981: «Evra può essere un aiuto per i giovani di talento, può trasmettere un'atteggiamento professionale ed esigente e imporre nello spogliatoio una mentalità vincente e competitiva. Il suo ruolo è superiore. Questo non ci ha impedito di ingaggiare giovani talenti come Sanson: la chiave è l'equilibrio che stiamo creando tra tutti i giocatori».

DOMENECH: «EVRA? NESSUN APPORTO»

EVRA IN VISITA A VINOVO

Tags: EvraZubizarretaJuventusMarsigliaOlympique Marsiglia

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti