Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Due big su Cuadrado: Juventus pronta a "sacrificarlo" per Bernardeschi

Due big su Cuadrado: Juventus pronta a "sacrificarlo" per Bernardeschi

Il colombiano è nel mirino di Arsenal e Psg, con cui i campioni d'Italia discutono anche di Matuidi. Se parte sarà assalto al talento della Fiorentina e al laziale Keitatwitta

martedì 20 giugno 2017

TORINO – Rivoluzione sugli esterni per la Juventus che vuole ripartire a caccia della tanto agognata Champions League dopo l’ennesima beffa incassata a Cardiff nella finale persa contro il Real Madrid. E se la rottura con Dani Alves è stata tanto improvvisa quanto inaspettata, con il 34enne brasiliano arrivato gratis la scorsa estate dal Barcellona che ha chiesto la rescissione e pare ormai destinato al City del suo vecchio mentore Guardiola, meno sorprendente sarebbe la cessione di Cuadrado da cui la Juventus potrebbe ricavare 25-30 milioni da reinvestire su Federico Bernardeschi della Fiorentina o Keita della Lazio (ma qui c’è da trattare con il presidente biancoceleste Claudio Lotito se non si vuole aspettare la scandenza del contratto nel 2018). Proprio il colombiano sembra infatti la "vittima sacrificale" designata per far spazio a questi due elementi, questi ultimi, con cui la Juventus spera di rafforzare la batteria di esterni alti a disposizione di Massimiliano Allegri che sta intanto per abbracciare Douglas Costa e spera di poter trattenere il terzino Alex Sandro (finito nel mirino del Chelsea di Antonio Conte) per schierare così una coppia tutta brasiliana sulla fascia sinistra. Ma per far loro posto - come detto - bisognerà prima cedere Cuadrado che in bianconero (al di là dell'espulsione nella finale di Cardiff)  si è comunque rilanciato dopo la deludente esperienza nel Chelsea e ha diversi estimatori in giro per l’Europa. In particolare due big sembnrano interessate al funambolo colombiano: si tratta dell’Arsenal - che potrebbe trovarsi costretto a rimpiazzare il cileno Alexis Sanchez (corteggiatissimo dal Bayern Monaco di Carlo Ancelotti) - e di quel Paris Saint-Germain con cui la Juventus sta oltretutto ragionando per Blaise Matuidi, 30enne centrocampista della Nazionale transalpina che ha il contratto in scadenza tra un anno (e come procuratore Raiola che con Psg e Juventus parlerà anche di Gigio Donnarumma).

JUVENTUS, RIVOLUZIONE SULLE FASCE: VECCHI PALLINI E NOMI NUOVI (FOTO)

 

Tags: CalciomercatoJuventusArsenalpsgFiorentinaLazio

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti