Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, ufficiale: Ribalta, capo-osservatori, lascia il club
© Juventus.com

Juventus, ufficiale: Ribalta, capo-osservatori, lascia il club

Lo ha comunicato la società bianconera con una nota sul sito. Il futuro del 36enne spagnolo, alla Juve dal 2012, sarà il Manchester United di José Mourinho

twitta

venerdì 23 giugno 2017

TORINO - È ufficiale: Javier Ribalta lascia la Juventus. Il 36enne di Barcellona, capo degli osservatori del club bianconero, lascia la Juve dopo cinque stagioni, essendo arrivato infatti a Torino nel 2012, dopo una lunga gavetta in Spagna e dopo aver lavorato prima per il Liverpool (allora allenato da Rafa Benitez) e poi per il Novara, sempre al fianco di Mauro Pederzoli. Ad annunciare la fine del rapporto di lavoro tra lo 007 spagnolo e la Juve è stata la stessa società con una nota sul proprio sito.

Dani Alves: «Lascio la Juventus senza alcun problema»

IL SALUTO - Ecco il testo integrale del comunicato con cui la Juventus annuncia il divorzio col capo della rete scout (prossimo a lavorare per il Manchester United): «La Juventus Football Club annuncia che, dopo cinque anni di proficua collaborazione, lo Scouting Manager Javier Ribalta lascerà il Club per intraprendere una nuova avventura professionale. Questo il saluto di Ribalta: "Sono stati anni bellissimi, in cui ho lavorato molto bene. Ringrazio tutta la società e in particolare Giuseppe Marotta e Fabio Paratici per la fiducia che mi hanno dimostrato fin dal primo giorno. È stata un’esperienza fondamentale e la ricorderò sempre con grande piacere". Nel ringraziarlo per la grande professionalità dimostrata in questi anni, la Juventus Football Club augura a Javier i migliori successi nel proseguimento della propria carriera».

Fabinho tentato dallo United: «Se chiamasse Mourinho...»

Tags: RibaltaJuventus

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti