Calcio

Dani Alves replica alle accuse del presidente del Barcellona
© www.imagephotoagency.it

Dani Alves replica alle accuse del presidente del Barcellona

Bartomeu aveva definito «extra-calcistico» il problema del terzino svincolatosi dalla Juventus e conteso da Psg e City che, dal viaggio di nozze, gli risponde sui social

twitta

lunedì 10 luglio 2017

TORINO - Settimane decisamente "movimentate" le ultime per Dani Alves, passato dalla rescissione con la Juventus (condita dalle polemiche) alla discussione a distanza con Maradona fino alle accuse ricevute da Josep Maria Bartomeu per arrivare al matrimonio celebrato in gran segreto a Ibiza con la sua Joana. E ora, mentre si gode il viaggio di nozze con la compagna, il 34enne terzino brasiliano - conteso sul mercato dal Manchester City del suo vecchio mentore Pep Guardiola e il Paris Saint-Germain - torna a imperversare sui social dove tra uno scherzo a Joana e un'esibizione musicale delle sue ha postato anche una risposta proprio a Bartomeu, presidente del Barcellona che nei giorni scorsi aveva definito «personale e extra-calcistico» il problema che lo aveva portato a lasciare il club catalano dopo una lunga militanza, aggiungendo che «la dirigenza blaugrana non c'entrava niente». Un'intervista che evidentemente non ha fatto piacere all'ormai ex juventino che su Instagram ha definito come «mentira» le dichiarazioni di Bartomeu.

 

 

Tags: CalciomercatoJuventusBarcellonapsgManchester City

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti