Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

«167 milioni per Conte: occhi su Juventus e Inter»
© www.imagephotoagency.it

«167 milioni per Conte: occhi su Juventus e Inter»

Terza in europa per spese di mercato, tra gli obiettivi del Chelsea figurano anche giocatori di Serie A

twitta

martedì 25 luglio 2017

TORINO - Il 'Mirror' ha riportato buone notizie per Antonio Conte, che può sfregarsi le mani guardando al mercato estivo. Il Chelsea, la squadra che allena e con la quale ha vinto la Premier League 2016-2017, ha messo a disposizione del tecnico una somma importante per nuovi acquisti: 150 milioni di sterline (corrispondenti a più di 167 milioni di euro). Il Chelsea ha già speso 140 milioni di euro (65 milioni per Alvaro Morata, 40 per Tiemoué Bakayoko, 35 per Antonio Rüdiger), piazzandosi momentaneamente al terzo posto nella lista delle squadre europee che hanno speso di più nell'attuale sessione di mercato. 

Dalla Spagna: «La Juventus non molla N'Zonzi»

I NOMI - Gli obiettivi principali sono tre. Il primo è quello di Virgil van Dijk, difensore centrale olandese classe '91, attualmente di proprietà del Southampton, che però lo ha lasciato a casa per la tournée in Francia dopo la dichiarazione di voler abbandonare la squadra; anche il Liverpool è interessato a lui. Spostandosi sull'esterno, un altro obiettivo del tecnico italiano è Alex Sandro, che corre sulla fascia sinistra della Juventus dal 2015 (trasferitosi dal Porto, con i bianconeri ha collezionato 33 presenze nella 2015-2016, 43 presenze nella 2016-2017); non ha ancora trovato un accordo con il club per un nuovo contratto. Le mire del Chelsea su Antonio Candreva dell'Inter non sono state trattate da Conte in conferenza stampa: «Non è corretto parlare dei giocatori di altre squadre. Candreva è un giocatore dell'Inter. Ho molto rispetto di lui e del suo team, come anche dei miei giocatori»; l'esterno è arrivato a Milano lo scorso anno dalla Lazio per 22 milioni.

Tags: CalciomercatochelseaJuventusInter

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti