Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, Rabiot flirta: «La A, in futuro perché no?»
© EPA

Juventus, Rabiot flirta: «La A, in futuro perché no?»

Il ds Fabio Paratici non molla, tocca al Psg dire con chiarezza cosa intende fare dell’ex Tolosa

twitta

venerdì 4 agosto 2017

TORINO - Adrien Rabiot è l’alternativa giovane più corteggiata dalla Juventus negli ultimi tre anni. Classe ’95, il centrocampista è uno dei punti di forza del Paris Saint-Germain tanto che il tecnico Unai Emery non riesce a farne in meno: nella recente sfida di Supercoppa vinta ai danni del Monaco il ragazzo ha giocato l’intera partita. E le ultime dichiarazioni a Sky non ispirano ottimismo ai club pretendenti: «In futuro l’idea di trasferirmi in Serie A ci può stare. Però adesso sto bene a Parigi». “Piccola” controindicazione: il contratto del giovanotto, in scadenza nel 2019, è tutto tranne che una rassicurazione sulla sua blindatura ai piedi dell’Arc de Triomphe. E l’ingaggio da due milioni di euro non è una cifra tale da spaventare la Juventus e la folta concorrenza rappresentata dai top club della Premier League. Il ds Fabio Paratici non molla Rabiot, tocca al Psg dire con chiarezza cosa intende fare dell’ex Tolosa.

Tags: CalciomercatoRabiotJuventus

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti