Calcio

Calciomercato Juventus, Inzaghi: «Keita? Nessuno è indispensabile»
© ANSA

Calciomercato Juventus, Inzaghi: «Keita? Nessuno è indispensabile»

L'allenatore della Lazio interviene così sul caso legato al futuro dell'attaccante in rotta con la società: «Non ho visto gli atteggiamenti giusti da lui. Se partisse dovrebbe essere subito sostituito»

twitta

sabato 19 agosto 2017

ROMA - «Su Keita avrei puntato anche per questa partita, ma nell'ultima settimana non ho visto gli atteggiamenti giusti e non lo potevo anteporre agli altri ragazzi. Non mi piacevano i suoi atteggiamenti nell'ultima settimana, ho deciso di escludere. Per me sono tutti importanti ma nessuno è indispensabile». Sono le parole dell'allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, sul caso-Keita alla vigilia dell'esordio di domani sera in campionato contro la Spal. Un caso che si è riacceso dopo la mancata convocazione del senegalese per la sfida di Supercoppa e il conseguente muro contro muro tra giocatore e società.

VIDEO - LE PAROLE DI INZAGHI SU KEITA

La Juventus intanto sta alla finestra: è interessata al giocatore e aspetta schiarite. «Se n'è parlato tanto, è un giocatore su cui ho sempre puntato a occhi chiusi, è un giocatore che nessun allenatore prima di me aveva fatto giocare così tanto. L'ho sempre coccolato», ha concluso il tecnico specificando che «se dovesse andare via dovrebbe essere sostituito immediatamente».

Tags: Calciomercato JuventusInzaghiKeita

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti