Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Torino, Cairo mette la faccia poi anche il... portafoglio
© www.imagephotoagency.it

Torino, Cairo mette la faccia poi anche il... portafoglio

Mercato: in vice Belotti, da Pazzini a Falcinelli a...twitta

mercoledì 27 dicembre 2017

di Camillo Forte

TORINO - I tifosi sono sconcertati. Nel senso che non riescono più a capire il loro Toro: una volta esalta e l’altra delude. Altre ancora scivola vergognosamente in basso contro formazioni che lottano per evitare la retrocessione. Nessuno può dimenticare i punti persi contro Verona, Crotone e Spal: guardate la classifica che occupano e capirete perché si trattano di sei punti buttati via. E allora per cercare di scuotere un ambiente demotivato e confuso entra in scena pure il presidente Urbano Cairo. Che ci mette la faccia: «Mi batterò in tutti i modi, nel 2018, affinché il Toro dia alla sua gente e a tutti noi le soddisfazioni che meritiamo». Così, con un video messaggio, il numero uno del club si è rivolto ai tifosi granata con un augurio (che è soprattutto una speranza) per Natale: «Porteremo la squadra dove abbiamo in mente. Non lo diciamo per scaramanzia, ma lo sappiamo». Il patron del Torino si riferisce all’Europa, obiettivo dichiarato di inizio stagione, ma in classifica ancora lontano. Obiettivo che giornata dopo giornata si sta allontanando sempre più. E il fatto strano e inusuale è che le speranze si sgonfiano contro le formazioni piccole.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti