Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli, De Laurentiis: «Il mercato? Siamo anche troppi...»
© www.imagephotoagency.it

Napoli, De Laurentiis: «Il mercato? Siamo anche troppi...»

Il presidente del club dribbla le domande sui possibili rinforzi. Il ds Giuntoli continua a seguire Verdi, Deulofeu, Darmian e Vrsaljkotwitta

mercoledì 3 gennaio 2018

NAPOLI - «Il calciomercato? Abbiamo calciatori a iosa e forse siamo addirittura in abbondanza. Per ora non posso dire nulla». Dribbla così Aurelio De Laurentiis le domande dei giornalisti alla presentazione del suo film "Benedetta follia" a Napoli. Il presidente del club azzurro si prepara a mettere a segno delle operazioni di mercato ma per ora non vuole svelare nulla. Tante le piste aperte dal Napoli che vuole assecondare le richieste di Sarri, in particolare sull'esterno d'attacco che possa far rifiatare Callejon, ma senza svenarsi. L'obiettivo scudetto, però, sembra davvero possibile con qualche ritocco per questo il Napoli non molla la pista Verdi del Bologna e si è gettato nella mischia dell'inseguimento a Deulofeu, in uscita dal Barcellona.

Intanto Giuntoli lavora anche sui giovani, a partire da Zinedine Machach, svincolatosi dal Tolosa e dato in arrivo a Napoli dopo la befana per firmare un quadriennale. Nonostante Ghoulam stia cruciano le tappe del suo recupero, il Napoli resa vigile anche sul terzino e sulle piste che portano a Darmian del Manchester United e Vrsaljko dell'Atletico Madrid. A Castel Volturno, intanto, Maurizio Sarri ha iniziato il percorso di oblio del ko di Coppa Italia contro l'Ataanta. Gli azzurri non devono far incrinare la fiducia in loro stessi e ributtarsi sul campionato che sabato propone la sfida contro il Verona. Il tecnico toscano tornerà ai suoi titolarissimi a cominciare dal tridente Callejon-Mertens-Insigne che ieri solo nel finale sono riusciti a mettere pressione all'Atalanta.

Tags: calciomercato NapoliDe LaurentiisDeulofeuVerdiDarmianVrsaljko

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti