Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ibrahimovic-Manchester United, aria di divorzio
© PA

Ibrahimovic-Manchester United, aria di divorzio

L'attaccante svedese starebbe cercando una sistemazione in Cina o negli Usatwitta

mercoledì 10 gennaio 2018

LONDRA - C'è aria di divorzio tra Zlatan Ibrahimovic e il Manchester United: poco impiegato da José Mourinho, lo svedese sembra intenzionato a volere lasciare la Premier League per un campionato meno intenso e impegnativo. Secondo indiscrezioni provenenti dal suo entourage - raccolte oggi dal Sun -, Ibra ha incaricato il suo agente Mino Raiola di cercargli una squadra negli Stati Uniti o in Cina. Il recupero dall'infortunio del ginocchio, che aveva interrotto anticipatamente la sua prima stagione inglese, si sta rivelando più complicato del previsto. E anche quando è stato in forma, Mourinho gli ha sempre preferito Romelu Lukaku.

Così Zlatan finora si è dovuto accontentare di scampoli di partite, solo sette apparizioni in totale, senza reti. Un bottino, ma soprattutto un ruolo da comprimario che non gli si addice. Da qui l'ipotesi di rescissione anticipata del contratto, in tempo utile (marzo) per iniziare - fresco e riposato - una nuova avventura altrove. Tra i nomi che circolano all'Old Trafford per la sua successione c'è anche quello di Andrea Belotti, anche se lo United - che in rosa può contare anche su Marcus Rashford e Anthony Martial - potrebbe anche decidere di non intervenire sul mercato.

Tags: Ibrahimovic

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti