Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Marotta: «Ronaldo alla Juve? Impossibile, ma... Per Emre Can faremo di tutto»
© Juventus FC via Getty Images

Marotta: «Ronaldo alla Juve? Impossibile, ma... Per Emre Can faremo di tutto»

L'ad bianconero: «In passato ci abbiamo provato per Suarez. Dybala? Va via solo chi chiede la cessione»twitta

mercoledì 17 gennaio 2018

TORINO - Beppe Marotta ha parlato di mercato ai microfoni di Sky Sport: «Suarez più volte vicino alla Juve? Sì, è vero - ha detto l'ad della Juventus intervenuto durante la trasmissione "Calciomercato"-  Ambire a grandi giocatori, anche se ci sono poche speranze, fa parte dell'ambizione dei manager. Era giusto provarci, ma non è andata bene»

DYBALA - «Io e Paratici siamo stati tempestivi ad andare a concludere l'operazione a Vergiate da Zamparini mentre le altre (Inter e Milan) tergiversavano. Fummo fortunati perché trattare con Zamparini ci ha facilitato. Resterà alla Juventus, noi vendiamo solo quando il giocatore chiede di essere ceduto».

CRISTIANO RONALDO - «Cristiano Ronaldo alla Juve? I sogni non costano niente, diverso però è comprarlo. Costa. L'aggettivo più giusto credo sia "suggestivo", è impossibile però concludere un'operazione come questa. Tutti vorrebbero averlo, ma poi bisogna confrontarsi con la realtà».

IL SUO FUTURO - «Il contratto è un aspetto complementare, ciò che conta è quello che si crea con la società, con il presidente, quindi penso si possa continuare fin quando lui lo vorrà».

EMRE CAN - «E' un giocatore in svincolo, un ottimo giocatore e una grande opportunità, oggi il regolamento ci permette di allacciare contatti. La concorrenza è tanta. Ma faremo di tutto per prenderlo. Intensificheremo i contatti nelle prossime settimane. Escludo che possa arrivare a gennaio»

MARCHISIO - «Dobbiamo allestire una rosa di tanti elementi, uno degli obiettivi è creare una forte competitività. Credo che sia lui che Emre Can starebbero bene nel centrocampo della Juve nel futuro»

BUFFON ALLA FIGC CON SIBILIA? - «Dobbiamo riportare al centro della scena il pallone. La Nazionale rappresenta il nostro paese e dobbiamo valorizzarla cercando di scegliere competenza e profili adatti. Buffon può rappresentare questa realtà, un referente del Club Italia che abbia autonomia rispetto alle strutture federali. Buffon quando smetterà di giocare sarà l'uomo adatto».

ORSOLINI - «E' in prestito biennale all'Atalanta: tocca a loro decidere se rinunciare, solo dopo questa decisione potremmo valutare l'ipotesi Bologna».

HAN - La battuta finale, dopo le domande dallo studio, è per Han: «Cercheremo di accontentarvi...» dice Marotta, chiudendo con il sorriso su quello che sarà il prossimo talento a sbarcare a Vinovo.

PRONTO IL RINNOVO DI BARZAGLI E CHIELLINI

Tags: CalciomercatoJuventusMarotta

Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti