Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Il Monaco presenta Pellegri: «Non penso ai soldi»

L'attaccante che poteva finire alla Juventus: «Io il sedicenne più pagato della storia? Voglio solo giocare e divertirmi»twitta

sabato 27 gennaio 2018

1 di 3

GENOVA - Giornata monegasca per Pietro Pellegri, il giovanissimo attaccante (17 marzo del 2001), che il Monaco ha acquistato dal Genoa per la cifra record di 21 milioni di euro più 5 milioni di bonus e il 10 per cento di una eventuale rivendita superiore ai 40 milioni. Pellegri stabilisce così un altro record dopo aver eguagliato quello di più giovane esordiente in serie A a 15 anni e 280 giorni come Amadei e quello di più giovane autore di una doppietta a settembre scorso contro la Lazio. L'attaccante genovese con i suoi 26 milioni di valore è il minorenne più caro del calcio italiano. Fino ad ora avendo giocato 356 minuti in A, ogni suo minuto in campo è stato valutato poco oltre i 73 mila euro. Pellegri fino ad oggi vanta 3 presenze nella stagione 2016/2017 e 6 in quella attuale, e solo una di queste giocata per intero senza essere né sostituito né subentrato.

Tags: CalciomercatoPellegri

1 di 3
Tutte le notizie di Calciomercato

Approfondimenti

Commenti