Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chelsea, Conte vicino all'addio: «Futuro? Non decido io»
© Getty Images
0

Chelsea, Conte vicino all'addio: «Futuro? Non decido io»

L'ex tecnico della Juve: «Qualificazione Champions? Le probabilità ora sono poche»

giovedì 10 maggio 2018

TORINO - "Futuro? Questo non è il mio compito, c'è un club per giudicare la situazione e prendere la decisione migliore". Così Antonio Conte, manager del Chelsea, ha parlato del suo futuro dopo il pareggio interno contro l'Huddersfield che probabilmente costerà ai Blues l'accesso alla prossima Champions League. Secondo i media inglesi l'addio, sempre più probabile, di Conte al Chelsea sarà ufficializzato dopo la finale di FA Cup contro il Manchester United del prossimo 19 maggio. "Sono realista, questa situazione non era nelle nostre mani prima di questa partita e di sicuro le probabilità sono ora minori, dobbiamo cercare di fare del nostro meglio", ha dichiarato Conte ancora. Il manager italiano ha poi replicato alle critiche sulle scelte di formazione. "Quando faccio dei cambiamenti, gioco con giocatori come Morata, Christensen, Willian, è stupido parlare di rotazioni. Siamo il Chelsea, abbiamo una grande squadra, dobbiamo vincere", ha tagliato corto Conte.

PARI CHELSEA, ADDIO CHAMPIONS

Conte chelsea

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti