Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Inter, Spalletti verso il rinnovo: «Sono felicissimo»
© www.imagephotoagency.it
0

Inter, Spalletti verso il rinnovo: «Sono felicissimo»

Il tecnico pronto a firmare il nuovo contratto con Zhang: «Sono emozionato come tutti»

mercoledì 23 maggio 2018

MILANO - Pronto il rinnovo di contratto per il tecnico del'Inter Luciano Spalletti, che è stato nella sede della società nerazzurra per un vertice con la dirigenza. L'attuale accordo scade il 30 giugno 2019. Nel corso dell'incontro, Spalletti e la società fanno anche il punto sul mercato e sulla situazione relativa al financial fair play. Il tecnico dell'Inter Luciano Spalletti è arrivato nella sede della società nerazzurra a metà pomeriggio. Oltre a Spalletti, all'incontro erano presenti i vertici della società: Alessandro Antonello, Piero Ausilio con il vice Dario Baccin, Giovanni Gardini e Steven Zhang. Sul tavolo, oltre alle questioni rinnovo e mercato, anche alcuni temi organizzativi e tecnici come le date per la prossima stagione, il ritiro e le amichevoli. Dopo la conquista della qualificazione alla Champions League, si va verso quindi la firma del rinnovo di contratto per Spalletti. Nei prossimi giorni il nuovo accordo verrà ufficializzato e il tecnico, che finora ha lasciato spazio ai giocatori, farà un bilancio della stagione. Intanto i primi tre colpi di mercato per il 2018/19 sono già stati definiti, con gli arrivi di De Vrij, Asamoah e Lautaro Martinez per cui manca, di fatto, solo l'ufficialità. Resta invece da risolvere la questione Icardi.

"Abbiamo fatto questa riunione per dividerci le cene vinte con chi non ci credeva, lo abbiamo fatto ma ne sono anche avanzate". Con questa battuta il tecnico dell'Inter, Luciano Spalletti, prova a dribblare le domande dei giornalisti dopo l'incontro con i dirigenti del club a Milano. "Se ho firmato il rinnovo? Ha firmato Ancelotti oggi, se vi dico che ho firmato anch'io il mio non vale niente, quindi vedremo nei prossimi giorni", continua a scherzare l'allenatore nerazzurro di ottimo umore dopo la qualificazione in Champions Legaue. "Vi sembro abbastanza felice? No molto di piu' perche' siamo dove speravamo di essere dopo tanto tempo, per il resto domani c'e' la conferenza stampa...". 

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti