Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Grifo, occhiolino all'Hertha
©  ANSA
0

Grifo, occhiolino all'Hertha

L'esperienza dell'italiano con il Mönchengladbach potrebbe essere già finita dopo appena una stagione 

di Federico Lo Giudice domenica 10 giugno 2018

TORINO - Tra Berlino e l’Italia. L’esperienza di Vincenzo Grifo con la maglia del Borussia Mönchengladbach potrebbe, dopo appena una stagione essere già finita. Il 25enne centrocampista italo-tedesco, infatti, avrebbe espressamente chiesto di essere messo sul mercato. Le cause di una decisione del genere sono il frutto delle tante incomprensioni avute nel passato campionato con il tecnico Hecking. Grifo non è il primo ad aver avuto più di un problema con il tecnico dei Fohlen, vedi Herrmann, e ad aver chiesto la cessione. Una richiesta frutto anche dell’interesse dell’Hertha di Berlino che sarebbe più che contento di accogliere il centrocampista, visto che l’anno scorso era stato a un passo dall’acquistarlo dal Friburgo salvo poi vedersi superato per velocità e offerta dal Mönchengladbach.

LE ALTRE - Oltre all’Hertha, anche il Werder ha cominciato a muoversi sul mercato per mettere a segno qualche colpo. Dopo le partenze di Thomas Delaney, Jerome Gondorf e Zlatko Junuzovic il club ha la possibilità di investire una cifra importante per ricostruire il suo centrocampo che, appunto, è stato privato di tre pedine importanti. «Non investiremo quanto incassato da queste cessioni, ha detto il ds Frank Baumann, su un solo giocatore. Il nostro obiettivo è di puntare su due centrocampisti, un difensore e un attaccante per permetterci di costruire una squadra di qualità e competitiva». E in effetti sembra proprio così visto che nei prossimi giorni dovrebbe arrivare dal Djurgandens il terzino destro Felix Beijmo (20 anni).

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti