Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Juventus, operazioni cominciate con Emre Can

La dirigenza bianconera ha scelto il centrocampo come settore su cui lavorare subito, in quanto essenziale negli equilibri di una squadra

di Sandro Bocchio martedì 12 giugno 2018

TORINO - Non è un caso che il primo colpo messo a segno dalla Juventus sia stato Emre Can (a proposito: le visite dovrebbero essere fatte in questa settimana). La dirigenza bianconera ha scelto il centrocampo come settore su cui lavorare subito, in quanto essenziale negli equilibri di una squadra. Un lavoro che ha riguardato innanzitutto le operazioni in entrata, a cominciare da quelle che vedono protagonisti Paul Pogba e Sergej Milinkovic-Savic, due big (il primo affermato ma da tirare nuovamente a lucido, il secondo in crescita costante). Oppure quella attivata negli ultimi giorni per Aleksandr Golovin, astro nascente del Cska Mosca e del calcio russo. Senza dimenticare, poi, di restare vigili su situazioni che si pensavano consolidate e che invece oggi aprono scenari non preventivati, come il rapporto tra Mateo Kovacic e il Real Madrid. Con un occhio, infine, sulla sponda italiana: nello specifico, il romanista Lorenzo Pellegrini.

Juventus Emre Can

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti