Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, il tempo stringe: per Cancelo settimana da svolta
© www.imagephotoagency.it
0

Juventus, il tempo stringe: per Cancelo settimana da svolta

Il Valencia vorrebbe chiudere al più presto incassando i 40 milioni necessari per evitare sanzioni in tema di fair play finanziario

domenica 17 giugno 2018

TORINO - E mentre prende forma il centrocampo del futuro, si lavora anche alla definizione delle fasce difensive, lì dove aspettando Leonardo Spinazzola c’è un Alex Sandro ancora juventino fino a prova contraria. E se De Sciglio non teme eventuali “tagli”, di sicuro l’ex milanista sarà presto affiancato da nuovi compagni di un certo spessore. Detto che su Darmian - che continua a spingere per approdare in bianconero - sono previsti ulteriori contatti con il Manchester United (e la pista Martial resta viva), è su Cancelo che Marotta e Paratici vivranno giorni di lavoro particolarmente intensi. Il 24enne terzino non riscattato dall’Inter sarà oggetto di altri incontri con il Valencia che in settimana vorrebbe chiudere la questione incassando i 40 milioni necessari per evitare sanzioni in tema di Fair play finanziario. La Juventus non intende arrivare a quella cifra con un’offerta esclusivamente economica, perciò gradirebbe inserire una contropartita tecnica, anche se per ora non c’è accordo sulla valutazione di Pjaca e sull’esborso che i bianconeri dovrebbero accollarsi. Cancelo spinge per tornare in Italia e giocare in un club da Champions. Dalla Germania, intanto: la Juve segue il 29enne Jérome Boateng, difensore centrale in uscita dal Bayern Monaco. Non una novità, però costa almeno 50 milioni.

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti