Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Juventus, Cancelo: il Valencia non molla
© www.imagephotoagency.it
0

Calciomercato Juventus, Cancelo: il Valencia non molla

Gli spagnoli non abbassano la richiesta di 40 milioni: il club bianconero lavora per fare cassa e tiene vivo Darmian. Presto l’incontro

lunedì 18 giugno 2018

TORINO - Il conto alla rovescia si avvicina a scendere sotto la doppia cifra: mancano 13 giorni al 30 giugno, la data entro cui il Valencia deve incassare 45 milioni per mettere a posto il bilancio e ottemperare così agli obblighi della Uefa in tema di fair play finanziario. E visto che Joao Cancelo è sempre più il candidato principale a portare la maggior parte di quei soldi nelle casse del club spagnolo, si avvicina alle puntate finali anche la telenovela di mercato che lo vede protagonista ormai da settimane. Una telenovela che dovrebbe concludersi con il ventiquattrenne portoghese in posa a mostrare ai fotografi la maglia della Juventus, ma il cui finale conserva ancora un margine di incertezza che renderà interessante seguire gli ultimi episodi: quelli decisivi.

INCASSARE E AFFONDARE - Al centro della trama ci saranno le cessioni della Juventus, da Mandragora a Sturaro passando per Cerri, delle quali parliamo in dettaglio a pagina 21. I dirigenti bianconeri devono perfezionarle abbastanza in fretta per poi presentare al Valencia un’offerta il più vicina possibile ai 40 milioni chiesti dal club spagnolo e chiudere l’operazione. Questa è l’unica via per portare a Torino Cancelo, come è emerso dall’incontro di mercoledì a Milano tra Giuseppe Marotta e Fabio Paratici e Mateu Alemany e Pablo Longoria, dg e ds del Valencia. Incontro cordiale tra due club in ottimi rapporti, ma che non ha spostato i termini della questione: Cancelo partirà per soldi e senza contropartite tecniche, perché il Valencia ha esigenze rigide in questo senso. E ha anche un’offerta soddisfacente sul tavolo: 40 milioni da parte del Wolverhampton di Nuno Espirito Santo, portoghese come Cancelo e come lui assistito da Jorge Mendes. Il terzino però vuole giocare in Champions League e possibilmente in una squadra italiana e questo ha congelato l’operazione conil club inglese: e la Juventus è convinta di potersi mettere in condizione di piazzare l’affondo vincente prima che al Valencia venga la tentazione di scongelarla.

Leggi l'articolo completo su Tuttosport in edicola

Juventus Calciomercato

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti