Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato, Milan-Kalinic: addio. Ora la cessione è sicura
© www.imagephotoagency.it
0

Calciomercato, Milan-Kalinic: addio. Ora la cessione è sicura

Via dal Mondiale e via dal club rossonero che spera di ricavare 25 milioni  

martedì 19 giugno 2018

MILANO - Se ancora ci fossero stati dei dubbi, l’ultimo episodio con la nazionale croata li ha definitivamente fugati. L’avventura di Nikola Kalinic al Milan volge dunque al termine: non solo il croato non ha dimostrato di poter replicare a Milano le buone stagioni di Firenze, ma soprattutto ha fatto vedere di non aver ancora capito quelli che sono i suoi limiti attuali. In altre parole, crede ai complotti attorno a lui, quando invece il responsabile del suo momento-no è soltanto lui. Era già successo anche al Milan che non accettasse quel ruolo di comprimario che le sue prestazioni deludenti gli avevano riservato. Tant’è vero che Gattuso lo sospese per una giornata, non convocandolo. Una lezione che però non è servita, visto quello che è accaduto al Mondiale. Il Milan dalla sua cessione spera di ricavare 25 milioni. Per il sostituto, invece, bisogna attendere la sentenza Uefa: il Milan in Europa League si poterebbe permettere un superbomber alla Morata. In caso contrario potrebbe arrivare Falcao. Ma la priorità, adesso, è vendere Kalinic. 

TUTTO SUL CALCIOMERCATO 


Calciomercato Milan Kalinic

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti