Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milinkovic Savic: «So della Juventus, ma ora stacco. Poi vedremo»
© www.imagephotoagency.it
0

Milinkovic Savic: «So della Juventus, ma ora stacco. Poi vedremo»

Il serbo chiude l'avventura Mondiale con la sua Serbia eliminata dopo la sconfitta con il Brasile. Sui bianconeri: «Ho letto», dice. Lotito chiede oltre 100 milioni. Nuova offerta per Golovin

 Elvira Erbì giovedì 28 giugno 2018

TORINO - Il suo Mondiale è finito, senza gloria. Sergej Milinkovic Savic, annunciato come una delle stelle emergenti, in realtà non ha brillato in Russia, così come la sua Serbia che ha chiuso con la sconfitta contro il Brasile. Al termine del match, il centrocampista è tornato a parlare del futuro, dai microfoni Mediaset: «Peccato per quello che è successo nell’ultima gara. Ora voglio riposarmi e poi tornare a Roma e vedere quello che succederà. Sto bene alla Lazio, ho un contratto fino al 2022. La Juve? Ho letto dei vari interessamenti di diverse squadre sui giornali ma adesso penso solo a staccare la spina, ne ho bisogno». Claudio Lotito lo valuta almeno 100 milioni, la Juve potrebbe inserire anche delle contropartite gradite: ora la partita sul Sergente è tutta da giocare. Dopo Joao Cancelo, costato 40,4 milioni, la società di Andrea Agnelli punta forte a un big da Champions. Pronta anche un’offerta migliorativa per il russo Golovin.

Juventus Milinkovic Savic Lazio Lotito Serbia mondiale

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti