Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Napoli, idea Balotelli: Inglese e Milik non esaltano Ancelotti
© www.imagephotoagency.it
0

Napoli, idea Balotelli: Inglese e Milik non esaltano Ancelotti

Raiola propone SuperMario e De Laurentiis adesso ci sta pensando

giovedì 28 giugno 2018

NAPOLI - I contatti tra Ancelotti e De Laurentiis sono frequentissimi, anche più volte al giorno, per dare un’accelerazione sul mercato del Napoli, finora già parecchio movimentato. C’è già Verdi, l’accordo con Fabian Ruiz sarà ratificato lunedì, è da verificare la situazione Younes, Ciciretti parteciperà al ritiro e, aspettando una schiarita sui portieri, Inglese aspetta di sapere che ne sarà di lui. C’è nell’aria la sensazione che l’accoppiata tra l’ex Chievo e Milik non convinca troppo l’allenatore, perché desidera come secondo attaccante centrale un profilo di spessore tecnico superiore ed una maggiore esperienza internazionale. Insomma, un top player. E chi tra quelli alla portata del Napoli? Il nome di Karim Benzema, 30 anni il prossimo 18 dicembre, rimbalza troppo di frequente e parimenti vieni rispedito indietro leggendo la voce “stipendio”. Attualmente il bomber francese (258 gol in 563 partite in carriera) non è un profilo in linea con la struttura contabile del club azzurro, a meno che non deciderà di ridursi l’ingaggio.

«PRENDI BALO» - Come fare per accontentare Ancelotti? La risposta a De Laurentiis l’ha fornita Mino Raiola, nella loro altalena di umori. «Prendi Balotelli e fai felice pure Ancelotti», avrebbe detto al patron del Napoli, mostrandogli tutta una serie di effetti positivi che genererebbe l’arrivo di SuperMario in maglia azzurra. A cominciare dal numero dei gol segnati (138 in 339 gare disputate finora), dall’età ancora giovane (ad agosto saranno 28 anni), dalla maturità che ha sviluppato nel corso delle 2 stagional Nizza (43 gol in 66 gare), dalla Nazionale ritrovata di recente con le 3 convocazioni del ct Mancini ed il gol segnato all’Arabia Saudita. Il prezzo del cartellino non sarebbe da svenarsi, avendo Balotelli l’accordo con la dirigenza del Nizza di liberarsi quasi a zero (ha il contratto per un altro anno) nel momento in cui arrivasse la proposta di un club di suo gradimento. Idem per l’ingaggio (4 milioni più i bonus) ormai alla portata di una società come il Napoli. Vuoi mettere una coppia d’attacco Milik-Balotelli? Sarebbe il top per Ancelotti. E Raiola per venire ancora di più incontro a De Laurentiis, gli ha proposto di prendere tutto il suo “pacchetto” dalla Francia, compreso il portiere Areola, la cui presenza tra i pali renderebbe ancora più sereno Ancelotti. 

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti