Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Ronaldo sarà della Juventus e in città impazza la CR7 mania
0

Ronaldo sarà della Juventus e in città impazza la CR7 mania

La tv spagnola fa dirette dal centro, il colpo del secolo fa discutere. CR7 è in Grecia ma pronto a venire a Torino con il jet privato

 Elvira Erbì sabato 7 luglio 2018

TORINO - Sale l’attesa per vedere Cristiano Ronaldo in maglia Juventus. Martedì potrebbe essere il giorno giusto, ma non si escludono blitz prima, tanto che il tam tam fra i tifosi continua a diffondere "allerte" (camere prenotate nell'albergo dei vip, sezione privata dell'aeroporto monitorata costantemente). Nel frattempo, il portoghese si gode il sole e la tranquillità di un resort di lusso in Grecia con Georgina e Cristianinho. La trattativa con il Real Madrid è portata avanti da Jorge Mendes: il presidente Florentino Perez ha chiesto che sia CR7 a prendersi tutto il peso del divorzio, ossia a dire pubblicamente che è lui che se ne vuole andare. Un po’ come successo con Xabi Alonso quando scelse il Bayern Monaco di Pep Guardiola. Bocche cucite alla Juventus, ovvio, e grande fibrillazione in città. La trasmissione El Chiringuito ha fatto una lunga diretta dal centro di Torino e l’inviato ha raccontato della cena tra Andrea Agnelli e il vice presidente Pavel Nedved. «Al cameriere che chiedeva di Ronaldo, il presidente bianconero ha risposto: presto, molto presto sarà tutto concluso». Il club smentisce il dialogo. Di sicuro, comunque, nessuno vuole andare per le lunghe. Da qui il lavoro ai fianchi dell’agente per mettere tutto nero su bianco e le resistenze del numero uno blanco sui cento milioni pattuiti a gennaio anche se con scrittura privata. Ma la scelta, a suo tempo, è stata fatta: CR7 alla Juventus. Il jet privato in Grecia è pronto a decollare in ogni momento.

Ronaldo Mendes Juventus Real Grecia

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti