Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juventus, ora Pogba? Gli ex compagni lo invocano
© Getty Images
0

Juventus, ora Pogba? Gli ex compagni lo invocano

Bel siparietto con Matuidi dopo la festa Mondiale: «Devi tornare». Mentre Dybala & Co gli hanno scritto in chat

di Fabio Riva martedì 17 luglio 2018

TORINO - E se vale il principio per cui “in vino veritas”, l’etilico siparietto di Paul Pogba e Blaise Matuidi durante i festeggiamenti per il Mondiale vinto assume davvero un peso specifico clamoroso. Un siparietto, cioè, nel quale l’attuale centrocampista bianconero abbraccia a favor di videocamera “il Polpo” e gli intima pubblicamente di tornare alla Juventus: «Devi venire ancora, devi venire ancora!». Pogba concettualmente non si scompone d’una virgola - se barcolla è soltanto per qualche brindisi di troppo a suon di champagne negli spogliatoi - e si scatena anzi in sorrisoni compiaciuti mentre scandisce bene: «Vecchia Signora! Vecchia Signora».

AMICHEVOLMENTE - Del resto sa bene, Pogba, che la Juventus sta prendendo in esame l’eventualità di trattare un suo ritorno, con il Manchester United. E la qual cosa non gli dispiacerebbe affatto. Anche perché l’elenco di cari amici da (ri)abbracciare, in bianconero, sarebbe lungo e corposo: oltre a Matuidi, indubbiamente, Paulo Dybala, Andrea Barzagli, Giorgio Chiellini... Ma anche Massimiliano Allegri (che più volte scherzando ha parlato di nostalgia di Paul per le sue gesta sul campo da calcio, ma anche per le varie sfide a basket a margine degli allenamenti, ai tempi a Vinovo). Tutti giocatori (o allenatore) che con Paul hanno conservato un rapporto più che professionale, alla soglia del fraterno.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti