Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Chelsea, Sarri fa la corte a Pjanic
© www.imagephotoagency.it
0

Chelsea, Sarri fa la corte a Pjanic

Per il bosniaco la Juventus vuole almeno 80 milioni di euro

di Antonino Milone e Guido Vaciago venerdì 20 luglio 2018

TORINO - La premessa è d’obbligo: la Juventus non vuole cedere Miralem Pjanic e il bosniaco non ha mai chiesto di andar via. Il motivo è presto detto: con Cristiano Ronaldo il contributo tecnico-tattico dell’ex romanista è destinato a crescere sempre più per la soddisfazione di Massimiliano Allegri che ha forgiato il centrocampista riscoprendone doti mai troppo evolute (Pjanic regista ormai definito è frutto di un’intuizione dell’allenatore bianconero). E il giocatore è il primo a sapere che con il Pallone d’Oro portoghese sarà ancor più godurioso dare quel tocco di poesia alla manovra juventina, con sbocco su CR7 e i suoi compagni d’attacco. Ma il mercato, per natura, è come una roulette impazzita e pur in assenza di uno dei requisiti ritenuti fondamentali perché una partenza si concretizzi (vale a dire la manifestazione di una volontà di questo genere da parte del diretto interessato) non è detto che i club acquirenti gettino la spugna. Anzi, Pjanic è oggetto di continue avance: sarebbe strano il contrario. Per il momento, tuttavia, non esistono le condizioni che tradizionalmente portano a una cessione: l’offerta spiazzante, per la Juve e la concorrenza, qualcosa come 80-90 milioni, non un centesimo di euro in meno.

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

Pjanic Sarri chelsea Juventus Calciomercato

Commenti

La Prima Pagina

Potrebbero interessarti