Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Real Madrid, finalmente Vinicius: «Pronto alla sfida»

Bloccato da due anni, il 18enne attaccante ex Flamengo è stato pagato 45 milioni. Il 'Fenomeno' Ronaldo garantisce per lui: «È lui il futuro del Brasile»

venerdì 20 luglio 2018

MADRID - Far dimenticare Cristiano Ronaldo non sarà un'impresa facile e il Real Madrid non potrà certo chiederlo, almeno nell'immediato, al 18enne attaccante brasiliano Vinicius Jr prelevato dal Flamengo per 45 milioni di euro. In attesa di un 'big' che prenda il posto di CR7 comunque i 'blancos' si godono questo giovane talento, bloccato da mesi e arrivato ora alla corte del nuovo tecnico Julen Lopetegui.

Il club spagnolo aveva trovato l'accordo con la società brasiliana addirittura due anni fa, quando Vinicius aveva solo 16 anni, con l'intesa che sarebbe diventato ufficiale solo dopo il suo 18esimo compleanno, il 12 luglio 2018. Il giovane talento 'verdeoro' è stato accompagnato nel suo viaggio a Madrid dal connazionale ed ex giocatore del madridista Ronaldo, che ha portato il Brasile alla conquista della Coppa del Mondo nel 2002. «Vinicius è un giocatore con un sacco di qualità e talento, è il più grande prospetto per il futuro del calcio brasiliano», ha detto il 'Fenomeno'. 

Dal canto suo Vinicius ha detto di essere pronto a cogliere l'occasione: «Questa è l'occasione migliore che un calciatore possa avere. Ho intenzione di sacrificarmi molto per dimostrare che merito questa opportunità - ha detto durante la sua presentazione al fianco di Florentino Perez, presidente del Real -. Anche a questa età mostrerò all'allenatore e ai miei compagni di squadra che sono pronto a giocare, pronto a fare tutto il necessario».

Calciomercato Real Madrid Flamengo

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina