Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato, Gasperini: «Caldara si era preparato per la Juventus...»
© www.imagephotoagency.it
0

Calciomercato, Gasperini: «Caldara si era preparato per la Juventus...»

L'ex allenatore del difensore: «Resta comunque in una grande squadra come il Milan»

mercoledì 1 agosto 2018

SARAJEVO - Era un suo pupillo, l'ha visto crescere e segnare quasi come un attaccante. La notizia del passaggio di Caldara e di Higuain al Milan e il ritorno di Bonucci alla Juventus è arrivata anche a Sarajevo, dove l'Atalanta giocherà domani il ritorno del secondo turno di qualificazione di Europa League. Gian Piero Gasperini ha commentato così lo scambio che vede protagonista il suo ex pilastro della difesa: "Caldara si era preparato tanto per andare alla Juve - dice a Sky Sport - ma alla fine va lo stesso in una grande squadra.  Raggiunge Conti e Kessie, c'è un po' di Atalanta anche nel Milan. Stanno lavorando tanto in ottica futura...".

CERCASI IMPRESA - Si riparte dal 2-2 della settimana scorsa, centrato a Reggio Emilia. L'Atalanta cerca l'impresa in Bosnia. "Cercherò di mettere in campo quelli che stanno meglio sotto l’aspetto atletico, quelli che hanno una buona condizione - spiega Gasperini in conferenza stampa - Rispetto all’andata abbiamo in più Freuler, poi sono gli stessi giocatori con una settimana in più.Sotto l’aspetto atletico devo dire che non abbiamo avuto un calo nella partita scorsa. Anzi, nel finale abbiamo giocato bene. Abbiamo bisogno di giocare con qualità, di essere più precisi, perché il Sarajevo è una squadra che sta sfruttare le opportunità. Sicuramente per noi la partita di giovedì é stata molto utile per conoscere meglio il Sarajevo. Noi domani dobbiamo evitare gli errori che abbiamo fatto giovedì e cercare per altri aspetti di ripetere la  gara. Il risultato dell’andata non rispecchia la partita ed é chiaro che domani noi siamo in una condizione di dover vincere e far almeno due gol. Certo, qui a Sarajevo é più difficile, ma credo che abbiamo delle possibilità, la qualificazione è più aperta ma abbiamo delle possibilità". 

MASIELLO - Queste le parole del difensore: "Abbiamo analizzato gli errori che abbiamo commesso e le cose belle che abbiamo fatto all’andata. Qui ci sono 90 minuti da giocare in maniera seria e importante. Ci giochiamo la qualificazione, ci stiamo preparando ad affrontare la partita nel migliore dei modi. Cercheremo in tutti i modi di vincere questa partita che per noi é fondamentale per tutto il lavoro svolto da due anni a questa parte".

  


Calciomercato Gasperini caldara atalanta Milan Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina