Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Modric ha chiesto di incontrare Florentino Perez che gela l'Inter: «Voglio la clausola di 750 milioni»

Discorso chiuso invece per Vidal che sta per andare al Barcellona

di Alberto Pastorella venerdì 3 agosto 2018

Che sia stato l’Inter a mollare Arturo Vidal, quando in pratica l’affare sembrava concluso, o che sia stato invece il giocatore a non voler aspettare ancora, scegliendo così di accettare il corteggiamento del Barcellona, ora come ora poco importa. Conta invece annunciare che, salvo colpi a sorpresa mai da escludere nel mondo del calcio, il cileno non sarà il centrocampista chiesto da Luciano Spalletti per mettere esperienza e grinta nel centrocampo nerazzurro. Certo, sarebbe clamoroso se alla fine, per volere troppo, l’Inter non stringesse nulla. Ma resta il fato che l’intelligenza e la perspicacia con la quale è stato curato il mercato 2018 non può non lasciare comunque tranquilli i tifosi nerazzurri. Perché è evidente che, se dopo aver avuto davvero in mano Vidal, in qualche modo non si è concluso, vuol dire quasi certamente che il piano B, o comunque il nuovo piano, non porterà nulla di meno e nulla di inspiegabile.

MESSAGGIO IMPORTANTE - La spinta che ha portato l’Inter a interessarsi a Modric era un certo scetticismo sulla volontà del croato di proseguire ancora nel Real Madrid. Scetticismo assolutamente confermato da quanto trapela dall’entourage del giocatore. Il centrocampista, altro particolare tutt’altro che insignificante, sta trascorrendo le vacanze in Italia, per la precisione in Sardegna. E ieri, in spiaggia, è stato protagonista di un duetto con Joe Bastianich, l’imprenditore protagonista di Master Chef su Sky, che ha voluto farsi un selfie, con il giocatore. La presenza in Sardegna di Modric chiaramente agevola qualsiasi volontà di trattare con l’Inter. Ma, al momento, Modric vuole prima di tutto avere un chiarimento con Florentino Perez, al quale ha chiesto un appuntamento appena rientrerà in Spagna. Ovvero tra domenica e lunedì, quando dovrebbe appunto ricominciare i suoi allenamenti con il Real. Modric, 33 anni a settembre, al Real dal 2012, ha ancora un contratto fino al 2020. Ma con l’addio di Ronaldo, vuole capire se il Real ha ancora le ambizioni di un tempo e, soprattutto, se ci sono le premesse per un ritocco dell’accordo, sia da un punto di vista temporale (allungamento) che ovviamente economico.

RISPOSTA IMMEDIATA - Non si sa se Florentino Perez abbia voluto mandare un messaggio di chiusura, o se invece abbia voluto, in qualche modo, aprire a una ipotetica trattativa. Di sicuro, per mettere a tacere le voci che ormai stanno circolando anche in Spagna, ha detto una sola frase, ma significativo: «Chi vuole Modric deve pagare la clausola di 750 milioni».

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Inter Calciomercato Modric

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina