Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Pogba-Mourinho, altro strappo. E la Juventus resta in agguato
© Getty Images
0

Pogba-Mourinho, altro strappo. E la Juventus resta in agguato

Il manager del Manchester United chiede un rientro anticipato dalle ferie, il francese risponde con un maxi party e video dall’atollo Maururu Bora

di Guido Vaciago sabato 4 agosto 2018

TORINO - Pogba e Mourinho sono sempre più lontani. In tutti i sensi, perché l’ultimo strappo si è consumato dopo che all’invito-richiesta del tecnico di tornare un po’ prima dalle ferie post Mondiale il venticinquenne francese ha risposto con una grande festa a Los Angeles con amici e parenti, per poi trasferirsi nella Polinesia francese e da lì postare video e fotografie estremamente vacanziere. E non sono solo le migliaia di chilometri a dividere l’alleatore e il suo centrocampista, perché nei corridoi del mercato si mormora da tempo che l’attrito fra i due è vicino ai livelli di guardia. Così, dopo l’ennesimo strappo di un’estate in cui Pogba ha apertamente ammesso che giocherebbe volentieri altrove e ha messaggiato i suoi ex compagni juventini auspicando un suo ritorno, i dirigenti bianconeri continuano a stare in agguato.

Al ritorno di Pogba ci hanno lavorato anche prima dell’operazione Cristiano Ronaldo, perché Massimiliano Allegri aveva esplicitamente chiesto un centrocampista con le sue caratteristiche o con quelle di Milinkovic Savic. Mino Raiola ha tessuto silenziosamente la sua tela, ma in questo momento manca la condizione necessaria per l’assalto bianconero: la cessione di Miralem Pjanic, indispensabile per finanziare l’operazione Pogba e per fare spazio al francese nell’affollato centrocampo di Allegri. Pjanic, da parte sua, ha cambiato procuratore, scegliendo Fali Ramadani che da tre settimane lavora per lui, parlando con i principali club europei con il silenzioso assenso di Marotta che, tuttavia, ha posto un paletto invalicabile: 100 milioni di offerta per prendere in considerazione l’affare. Una cifra che nessuno dei club interessati a Pjanic ha offerto finora. Tant’è che il destino del centrocampista bosniaco pare la conferma nella Juventus e la firma di un rinnovo di contratto a 7 milioni

Leggi l'articolo completo sull’edizione digitale

Pogba Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina