Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Calciomercato Roma, Monchi: «Ecco la nostra priorità»
© LAPRESSE
0

Calciomercato Roma, Monchi: «Ecco la nostra priorità»

Il direttore sportivo ha presentato il nuovo portiere Olsen in conferenza stampa: «Questo è un grande passo in avanti per la mia carriera»

sabato 4 agosto 2018

TORINO - "Sono usciti due titolari importanti e poi sono arrivati tanti giocatori da noi. Stiamo lavorando per migliorare la rosa e lo faremo fino all'ultimo giorno. Malcom era un giocatore forte e ora stiamo lavorando sullo stesso profilo: un giocatore che possa migliorare la rosa. Ma ribadisco che gli acquisti più importanti sono stati fatti. Ora continuiamo il nostro lavoro per fare una Roma più forte". In occasione della presentazione del nuovo portiere Olsen il direttore sportivo della Roma Monchi ha fatto il punto sul mercato. "Non possiamo dimenticare di aver portato dieci, undici giocatori a inizio mercato: non può diventare un problema. Se in questo momento comprassimo Pastore o Kluivert li considererebbero tutti grandi colpi - ha ricordato - Ma loro li abbiamo già presi mesi fa".

Calciomercato Roma, Monchi: «Ecco la nostra priorità»

Il dirigente spagnolo ha poi aggiunto che non c'è un profilo specifico che il club sta seguendo. "Non abbiamo una priorità assoluta di prendere un centrocampista. Stiamo cercando di migliorare la squadra, il lavoro di un direttore sportivo per come lo intendo io è capire in ogni momento in che modo costruire una squadra migliore, in che modo dare diverse possibilità nelle mani di un allenatore. Se troviamo un'opportunità di mercato che andrà ad aumentare il livello totale della squadra, se ce ne fosse bisogno, la coglieremo. Questo vale per il centrocampista e per l'esterno - ha concluso - Se vogliamo vendere Perotti? Oggi non abbiamo ricevuto offerte per lui. Non sono valutazioni che stiamo facendo perché non è arrivata nessuna offerta".

Florenzi ha rinnovato il contratto con la Roma

"Questo è un grande passo in avanti per la mia carriera. Non appena si è presentata l'opportunità, è stata una scelta davvero facile per me. In Svezia sono tutti felici, tutti conoscono la Roma: è un grande Club. Sono molto felice di essere qui". Il nuovo portiere della Roma Robin Olsen ha parlato così dagli Usa in occasione della conferenza stampa di presentazione, tenutasi a Boston, dopo aver raggiunto la squadra negli Stati Uniti, a San Diego. "Le mie prime sensazioni sono fantastiche. Sono venuto qui negli USA, dove ci siamo allenati bene, abbiamo giocato contro il Barcellona: è bello essere qui - ha aggiunto l'ex giocatore del Copenaghen - Cosa significa raccogliere l'eredità di Allison? Ha mostrato a tutti che è un portiere fantastico, ma ora sono arrivato io: quello che posso fare è solo rispettarlo, ora è il momento di concentrarmi sul mio lavoro e sui miei compiti".

Calciomercato Roma, Monchi: «Ecco la nostra priorità»

 L'estremo difensore svedese ha poi ricordato l'eliminazione dell'Italia nel playoff per accedere al Mondiale. "Quello è stato un giorno speciale per noi. È stata una partita tosta. Era effettivamente difficile immaginare che pochi mesi più tardi mi sarei ritrovato a giocare in Italia o che una squadra italiana volesse portarmi in Serie A - ha ammesso - In quel contesto noi abbiamo fatto il nostro lavoro e abbiamo reso felici tutti gli svedesi. Le mie caratteristiche migliori? Dare tutto in ogni singolo allenamento, in ogni singola partita e combattere per quello che voglio", ha concluso Olsen.

calciomercato Roma

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina