Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Milinkovic-Savic rinnova per la Juventus
© Getty Images
0

Milinkovic-Savic rinnova per la Juventus

A breve il serbo dovrebbe firmare un nuovo contratto con stipendio raddoppiato. I bianconeri lo aspettano fra un anno, ma sarà battaglia per lui

di Antonino Milone giovedì 23 agosto 2018

TORINO - Tra lampi di verità e bagliori di fantasia, le cronache biancocelesti da tempo raccontano di un gigante serbo che probabilmente sognava lo sbarco in una grande, entro Ferragosto o giù di lì, prima dello stop al mercato. Con tutto il rispetto per la Lazio, che tre anni fa se lo portò a casa spendendo complessivamente una quindicina di milioni, Sergej Milinkovic Savic sperava in altro e per questo motivo non va condannato.

(…)

Ma al gong del 31 agosto - quando anche in Spagna, Francia e Germania la sessione dei trasferimenti si sarà conclusa - il giocatore e il suo entourage si aspettano la convocazione da Lotito: all’ordine del giorno l’ulteriore prolungamento di un anno per un contratto già rinnovato fino al 2022. Quanto all’ingaggio, Milinkovic Savic guadagnava 750 mila euro quando fu acquistato dai biancocelesti nel 2015, ora incassa il doppio (dunque 1,5 milioni) e se tutto andrà come deve andare lo stipendio sarà nuovamente duplicato: tre milioni, bonus compresi. Tutto tranquillo? Fino a un certo punto, perché la Juventus (ma attenzione al Milan che rimane alla finestra) tiene le antenne dritte. In prospettiva 2019, naturalmente. C’è di mezzo Jorge Mendes, l’intermediario con il quale la Juventus ha portato a compimento l’operazione Cristiano Ronaldo dopo aver già messo il portoghese Joao Cancelo sotto contratto. Ballano soldi in abbondanza, insomma, quando l’agente di CR7 entra in gioco. E non è un mistero il fatto che, in sede di trattativa per il rinnovo, c’è chi ha fatto notare a Lotito che in giro per l’Europa sarebbero in grado di offrire a Milinkovic Savic anche quattro volte di più rispetto all’attuale compenso.

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina