Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Marotta: «Milinkovic? Diventerà un campione, ma siamo orgogliosi della rosa»
© www.imagephotoagency.it
0

Marotta: «Milinkovic? Diventerà un campione, ma siamo orgogliosi della rosa»

Il dirigente della Juventus prima della sfida contro la Lazio: «I big fuori dall’undici iniziale? Qui sono tutti co-titolari»

sabato 25 agosto 2018

TORINO - Beppe Marotta commenta così le scelte di formazione di Massimiliano Allegri con i big Douglas Costa e Dybala in panchina contro la Lazio: «Diciamo che quello che poteva essere un divario classico tra panchinari e titolari non c'è, sono tutti co-titolari. Gli impegni della Juve, con anche le nazionali, sono tanti durante la stagione. Abbiamo allestito questa rosa perché gli obiettivi sono tanti e si vuole arrivare fino in fondo. Siamo una classe dirigente che supporta quotidianamente l'attività dell'allenatore. Non abbiamo avuto grandi problematiche in questi anni, perché il grado di professionalità è alto nei nostri calciatori, quindi capiscono che non sempre si può giocare. Come detto gli impegni sono tanti e il fatto di fare turnover così frequenti, significa anche mettere nelle condizioni tutti di lavorare al meglio durante la settimana e negli impegni. C'è una grande intelligenza, i calciatori si sono emancipati da questo punto di vista». In campo con la Lazio un obiettivo di mercato bianconero come Milinkovic Savic: «Applaudire Milinkovic per portarlo a Torino come Ronaldo? È un grandissimo talento, sappiamo che è un giocatore importante e diventerà un campione. Mi limito a questo. Noi abbiamo giocatori di grandissimo prestigio, lui è ottimo, ma noi siamo orgogliosi della rosa allestita», ha dichiarato a Sky Sport.

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina