Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Pogba si è stufato: vuola la Juventus e CR7 già a gennaio

La stampa inglese si è convinta: il campione del mondo avrebbe già comunicato la sua decisione alo United. Determinanti la rottura con Mourinho e la presenza di Ronaldo tra i bianconeri

di Antonino Milone lunedì 3 settembre 2018

TORINO - Almeno ieri il Manchester United ha vinto, Paul Pogba ha giocato la sua onesta partita da mezz’ala sinistra (sbagliando, però, un rigore dopo i due segnati in avvio di Premier) e forse José Mourinho sarà tornato a casa tranquillo, senza sbandierare il suo abbondante curriculum a chicchessia. Romelu Lukaku ha risolto la pratica Burnley, ma intanto le sirene del mercato non smettono di suonare a debita distanza. E si dà il caso che il centrocampista francese campione del mondo non abbia cambiato idea da un giorno all’altro: lui, rispetto allo Special One, sente di essere ancor più Special. E gradirebbe giocare in una squadra evidentemente più Special dell’attuale versione dello United. Fino a gennaio il Polpo sarà ancora un Diavolo Rosso e per due volte incrocerà la Juventus nel girone di Champions League. Mollare una ex e poi rivolerla può succedere: nel caso del transalpino la cotta è acclarata da un pezzo. C’è chi dice che basti solo mettersi in attesa, chi crede poco ai ritorni: Paul, di sicuro, con Paulo Dybala e i sodali dell’argentino parla (e chatta) spesso e volentieri. Non è un mistero, del resto, il fatto che il rapporto tra Pogba e Mourinho si sia deteriorato fin dalla scorsa stagione. E neppure una Europa League ha contribuito a rasserenare due anime così energiche.

A gennaio, considerando che il francese potrebbe giocare anche nelle partite ad eliminazione diretta di Champions dopo l’eventuale cambio di maglia, tutto rischia di cambiare, sul serio. Tutto per ciò che riguarda l’ex bianconero, ma tutto anche per Mou la cui panchina non è il manifesto della stabilità, tanto più che pur non gufando esplicitamente i pretendenti al suo posto non mancano. E si tratta di signori dal nobile lignaggio. I maligni stanno già sentenziando sul fresco errore di Pogba dal dischetto, gli scommettitori sembrano non aspettare altro che l’esonero del tecnico portoghese. Procuratori e intermediari sono al lavoro da un pezzo. (...)

Leggi l'articolo completo sull'edizione odirena di Tuttosport

Calciomercato Manchester United Juventus Serie A Premier League

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina