Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Paquetà-Milan, l'affare si tinge di giallo

Il Consiglio deliberativo del Flamengo apre un'inchiesta interna sulla cessione del 21enne fantasista brasiliano: «Prezzo molto più basso della clausola, approfondiremo la questione»

giovedì 18 ottobre 2018

RIO DE JANEIRO (BRASILE) - Si tinge di giallo l'annunciata cessione di Lucas Paquetà al Milan. Il Consiglio deliberativo del Flamengo, come riporta "Globoesporte", ha aperto un'indagine interna sull'operazione su input del suo presidente, Rodrigo Dunshee, che mette in discussione cifre e tempistica. Il 21enne fantasista brasiliano è stato infatti venduto al Milan per 35 milioni di euro, molto al di sotto della sua clausola (50 milioni), col Flamengo che ne intascherà 24,5 in quattro rate. «È un'operazione che merita attenzione - ha spiegato Dunshee -. Il mercato si apre solo a gennaio ma la cessione è stata fatta a campionato in corso e il 30% della cifra concordata andrà a un'impresa (la Brazil Soccer, che gestisce la carriera del giocatore, ndr). È molto grave il fatto che la cessione sia stata fatta per una cifra molto inferiore alla clausola e in qualità di presidente del Consiglio deliberativo non posso che approfondire la questione. Sarà aperto un fascicolo per capire cosa è successo perché credo ci siano altri interessi».

LE REAZIONI - Ricardo Lomba, vicepresidente del Flamengo e candidato alla guida del club, non ci sta: «È stata un'ottima operazione. La clausola serve a tutelarci ma non si può prendere come riferimento per la cessione. E poi abbiamo trovato l'accordo per una cifra molto vicina alla clausola». Anche il presidente Eduardo Bandeira difende il proprio operato: «Nel calcio mondiale pochissime operazioni rispecchiano il valore delle clausole e nel caso di Paquetà l'accordo è arrivato per una somma molto vicina a quella della clausola e che è stata considerata sufficiente e interessante». Per Bandeira si tratta di una manovra elettorale visto che Dunshee è nella squadra di Rodolfo Landim, altro candidato alla presidenza del club carioca.

(in collaborazione con Italpress)

 

Calciomercato Milan Flamengo

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina