Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Emery allontana Ramsey: «Il suo futuro non mi riguarda»
© www.imagephotoagency.it
0

Emery allontana Ramsey: «Il suo futuro non mi riguarda»

L’allenatore dell’Arsenal sul centrocampista gallese vicinissimo alla Juventus: «Mi interessa soltanto che sia concentrato sulla gara di sabato»

giovedì 10 gennaio 2019

"Come gli dico ogni giorno, io sono concentrato su di noi, per cui abbiamo bisogno delle sue prestazioni e sono contentissimo di come ha giocato le ultime partite". Unai Emery pensa solo a godersi nel presente Aaron Ramsey, che quasi certamente sarà, dalla prossima stagione, un nuovo giocatore della Juventus. Il 28enne centrocampista gallese, in scadenza con l'Arsenal, potrebbe firmare l'accordo con i bianconeri già dopo la Supercoppa italiana. "Gli ho chiesto, in occasione dell'ultima gara col Blackpool, se a lui sta bene darci una mano in campo e lui mi ha detto di voler giocare e lo ha fatto impegnandosi molto. Il suo futuro è una cosa che riguarda lui, la sua famiglia, il suo agente. Posso solo dire che sta lavorando benissimo in ogni allenamento e che voglio sia concentrato solo sulla gara di sabato col West Ham. Rispetto moltissimo la sua decisione, ma non posso aggiungere altro. Per me la cosa più importante è che oggi sia con noi, quello che ha deciso per il futuro lo rispetto". Emery, insomma, resta concentrato sul presente e a proposito del mercato di gennaio e delle voci su Denis Suarez, chiarisce: "Non conosco la sua situazione ma possiamo solo prendere giocatori in prestito, nessun acquisto a titolo definitivo". (in collaborazione con Italpress)

Commenti

La Prima Pagina