Calcio

Juventus, Dybala prenota primo gol e show
© LaPresse

Juventus, Dybala prenota primo gol e show

L’argentino riparte in coppia con Higuain. Non solo assist, ma pure caccia alla retetwitta

mercoledì 14 settembre 2016

di Camillo Forte

TORINO - La coppia argentina parte stasera alla conquista dell’Europa. Higuain-Dybala, infatti, guideranno l’attacco bianconero che ha il compito di scardinare la difesa del Siviglia per spianare la strada verso la qualificazione agli ottavi di finale. Da prima, però, visto che la passata stagione (con il secondo posto) il sorteggio ha portato il Bayern di Monaco, avversario terribile che, con un briciolo di fortuna in più, poteva essere superato. E la squara di Massimiliano Allegri avrebbe meritato. Ricordate? Ma è inutile tornare su quello che poteva essere e che, invece, non è stato. L’unica certezza è che da quella sfida dell’Allianz Arena i campioni d’Italia hanno capito che la Champions non è più un sogno ma un traguardo possibile. E su questa indcazione hanno lavorato i dirigenti di corso Galileo Ferraris.

CHAMPIONS, 125 MILIONI DI MOTIVI PER VINCERE

Tanta classe Chiaro che per vincere in Europa bisogna avere un attacco devastante. Lo conferma il Real con Cristiano Ronaldo, Benzema e Bale e l’anno prima, quello della finale di Berlino, il Barcellona di Messi, Suarez e Neymar. Dybala, Higuain e, perchè no, anche Mandzukic (come ha più volte sottolineato Massimiliano Allegri) offrono valide garanzie. E stasera Massimiliano Allegri si aspetta molto da Paulo Dybala, l’attaccante che sa fare tutto, soprattutto ammattire le difese avversarie. In questo inizio di stagione la Joya (il gioiello) non è ancora riuscito a segnare e contro il Siviglia potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi. La serata è di quelle speciali, la sfida intensa, emozionante: perchè la Champions regala sempre emozioni forti. Nonostante il gol che non è ancora arrivato il giovane argentino ha giocato bene diventando un punto di riferimento per tutti. Sa partire da lontano, non concede punti di riferimento, serve assist importanti, libera i compagni. Corre e lotta pure a centrocampo. Sì, gli manca solo il gol, il primo di questa stagione, magari il primo di una lunga serie proprio come è successo la scorsa stagione.

ALLEGRI: NOI COME LE BIG

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Tags: Champions LeagueJuventus

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti