Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Real Madrid: Bale lavora per la finale, ma il Galles non lo convoca
© EPA

Real Madrid: Bale lavora per la finale, ma il Galles non lo convoca

I Blancos sono concentrati sullo stato fisico del gallese, in vista della sfida del 3 giugno contro la Juve nella "sua" Cardiff. Il ct però lo lascia a casatwitta

giovedì 25 maggio 2017

TORINO - In casa Real Madrid si pensa alle condizioni di Gareth Bale. Le possibilità che il gallese parta da titolare nella finale di Champions League contro la Juventus in programma sabato 3 giugno nella "sua" Cardiff sono in aumento. Il calciatore è infatti sulla via del recupero e lo stesso Zinedine Zidane ha detto: «Se la BBC (Bale, Benzema, Cristiano Ronaldo) sta bene, gioca». Nonostante la crescita esponenziale delle prestazioni di Isco, che nell'ultimo periodo ha conquistato il pubbilco madrileno.

REAL MADRID, BALE RECUPERA MA I TIFOSI VOGLIONO ISCO

SERBIA-GALLES - Nel frattempo, però, il Galles non ha convocato Bale per la gara in Serbia del prossimo 11 giugno, sfida decisiva per le qualificazioni ai Mondiali di Russia 2018. I serbi sono infatti leader del gruppo con 11 punti (insieme all'irlanda), i gallesi sono invece terzi a 7 punti, e la gara può davvero dare risposte pesanti in vista delle sorti del girone. Eppure il ct Chris Coleman ha scelto di fare a meno del suo giocatore simbolo: «Non è una cosa improvvisa, lo sapevamo da tempo»: Ed a proposito delle scelte del Real per la finale di Champions, Coleman dichiara: «Dipende da Zidane, ma se c'è una piccola possibilità che possa essere titolare, dovrebbe essere titolare. Con qualsiasi squadra».

ULTIME NOTIZIE CALCIO SPAGNA - REAL MADRID

Tags: BaleReal MadridGalles

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti