Calcio

Olympiacos-Juventus, attimi di tensione: tifosi bianconeri aggrediti
©  EPA/ORESTIS PANAGIOTOU

Olympiacos-Juventus, attimi di tensione: tifosi bianconeri aggrediti

Agguato da parte degli ultras greci nella stazione della metro dello stadio: si contano un paio di feriti non gravitwitta

martedì 5 dicembre 2017

dal nostro inviato Guido Vaciago

ATENE - I tifosi della Juventus sono stati aggrediti nella stazione della metropolitana dello Stadio Karaiskakis. Si è trattato di un vero e proprio agguato dei tifosi dell’Olympiacos che attendevano nella stazione, dove non c’era nessun poliziotto. Gli ultrà greci hanno assalito gli italiani (fra i quali non c’erano gruppi ultrà juventini, ma solo tifosi “normali”) con cinghie, manganelli, petardi e bottiglie. Al momento si contano un paio di feriti non gravi, perché i tifosi italiani sono riusciti a scappare verso il settore ospiti. Attualmente la situazione è sotto controllo, anche se permane la tensione perché la stazione della metropolitana è stata ridotta a un campo di battaglia e i tifosi della Juventus che arrivano continuano a non essere scortati.

Tutte le notizie di Champions League

Approfondimenti

Commenti