Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Champions League, un oceano di euro

Grazie ai proventi dei nuovi diritti tv il montepremi è schizzato da 2 a 3,4 miliardi. Per ogni vittoria viene riconosciuto un bonus di 2,7 milioni, 900 mila euro per il pari

di Giovanni Armanini mercoledì 29 agosto 2018

IL RIPARTO - Andando alla distribuzione dei premi, il meccanismo è piuttosto elaborato ma non particolarmente complesso. Un quarto del totale (488 mln) sarà destinato alle quote di partenza (quindi 15,25 milioni di euro garantiti ai 32 club), il 30% (585 mln) alle prestazioni ovvero i risultati sul campo, un altro 30% al ranking storico ed il restante 15% (292 mln) al cosiddetto market pool legato al valore del mercato televisivo di riferimento (ovvero a quanto hanno speso le tv di ogni singolo paese per aggiudicarsi i diritti). Per l'Italia questa quota è stimata in 50 milioni.

Champions League

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina