Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

Juve, esperienza e cattiveria: quelli che riprovano a vincere la Champions
© Juventus FC via Getty Images
0

Juve, esperienza e cattiveria: quelli che riprovano a vincere la Champions

Non solo Ronaldo, anche Mandzukic, Khedira ed Emre Can hanno già alzato la Coppa. Cercano il bis e possiedono il carisma per trascinare il gruppo

 Fabio Riva giovedì 30 agosto 2018

TORINO - Ok, avere Cristiano Ronaldo con e non contro (a maggior ragione per un club che sfidando il talento portoghese ci ha rimesso parecchio, ultimamente, in Champions League) vuole dire parecchio. Ma in realtà non è solo su CR7 che poggiano le ambizioni, crescenti, dei bianconeri. Ma anche e forse soprattutto, più in generale, su un gruppo nel suo complesso che rispetto a quando ha iniziato il suo europercorso (con Antonio Conte in Panchina, meno di dieci anni fa) ha raggiunto un livello di esperienza e consapevolezza nei mezzi quasi impreventivabile al principio dell’avventura.

Merito, evidentemente, dell’evoluzione dei “superstiti” (i Barzagli, i Chiellini, i Bonucci... che erano quasi neofiti del settore e che invece ora guardano alla musichetta Champions come a un evergreen trito e ritrito). Nonché merito di nuovi innesti, strada facendo, che hanno portato in dote una massiccia dose di carisma ed esperienza in ambito internazionale. Tre giocatori in particolare - accomunati in un certo senso dalla Germania - che tedeschi o con una squadra tedesca hanno già vinto la Champions League: il croato Mario Mandzukic e il tedesco Emre Can (entrambi campioni col Bayern Monaco nel 2012-13), il tedesco Sami Khedira (col Real Madrid nel 2013-14).

Leggi l'articolo completo sull'edizione odierna di Tuttosport

Champions League Juventus

Commenti

Potrebbero interessarti

La Prima Pagina