Tuttosport.com

Scopri l'edizione digitale su Tablet e Smartphone

0

Atletico-Juve, Nedved: «La più forte ma non c'è problema»

Il vicepresidente del club bianconero: «Abbiamo le carte per passare il turno»

lunedì 17 dicembre 2018

TORINO - "Abbiamo preso la più forte delle seconde, ma non c'è alcun problema. Non abbiano avuto fortuna nei sorteggi ma abbiamo una squadra forte per passare il turno". Così Pavel Nedved, vicepresidente della Juventus, commenta ai microfoni di Sky Sport, il sorteggio degli ottavi di finale di Champions contro l'Atletico Madrid. "Serie A poco allenante? In Europa l'Italia sta raccogliendo dei frutti, le squadre italiane non vanno mai sottovalutate", ha aggiunto. "Ronaldo? Cristiano è l'uomo della Champions, ha ottenuto tante vittorie segnando tanti gol, noi ci affideremo a lui ma abbiamo una squadra forte per passare il turno", ha detto ancora Nedved. "L'Atletico è una squadra molto equilibrata, sono difficili da affrontare perchè hanno una difesa forte e sanno darti fastidio davanti con Griezmann e altri. Prevedo due sfide equilibrate ma senza tantissimi gol. Finale al Wanda? La finale è lontana".

SU MAROTTA - «Marotta? La Juventus c'è stata prima di Marotta, ci sarà dopo Marotta, come c'è stata prima di Nedved e ci sarà dopo Nedved. Ci sono due tipi di dirigenti, professionisti che possono lavorare in tutte le squadre e dirigenti che non andrebbero mai in altre squadre».

Commenti

La Prima Pagina