Europei 2016

Euro 2016: festa Albania, passaporto diplomatico a giocatori
© REUTERS

Euro 2016: festa Albania, passaporto diplomatico a giocatori

 Riconoscimento da premier Rama dopo vittoria con Romaniatwitta

lunedì 20 giugno 2016

TIRANA - In attesa di sapere se il cammino a Euro 2016 continua, l'Albania ha già scritto un pezzo di storia. Il successo con la Romania, il primo nel torneo continentale d'esordio per la nazionale allenata da Gianni De Biasi, ha scatenato l'orgoglio dell'intera nazione, al punto che il primo ministro albanese Edi Rama ha deciso di dare ai giocatori il passaporto diplomatico proprio come riconoscimento del successo che potrebbe spalancare la porta per gli ottavi. "Loro sono ambasciatori senza passaporto, ma il premier darà loro quello diplomatico" ha annunciato il presidente della federcalcio albanese, Armand Duka. L'Albania ha chiuso al terzo posto il girone e dovrà aspettare mercoledì per sapere se i tre punti conquistati sono sufficienti per avanzare agli ottavi. A Tirana e nel vicino Kosovo, dove ha origini metà della squadra, dopo la vittoria è scattata la festa, con i tifosi in strada a sventolare le bandiere nazionali.

VITTORIA ALBANIA, DE BIASI SOGNA

PREMIO - Il governo albanese ha deciso oggi di concedere un premio di un milione di euro alla sua nazionale dopo la vittoria di ieri sera contro la Romania nella terza partita del Gruppo A degli Europei di calcio di Francia 2016. La squadra allenata dal ct italiano Gianni De Biasi, che partecipa per la prima volta alla competizione europea, ha ottenuto i primi tre punti e possono ancora sognare di qualificarsi agli ottavi. Ieri sera intanto il premier albanese Edi Rama, in una conversazione telefonica con i giocatori, ha promesso a tutti che saranno muniti anche di passaporti diplomatici.

Tags: Euro 2016Albania

Tutte le notizie di Albania

Approfondimenti

Commenti