Europei 2016

Euro 2016, Francia-Islanda 5-2: Pogba-gol, francesi in semifinale con la Germania
© www.imagephotoagency.it

Euro 2016, Francia-Islanda 5-2: Pogba-gol, francesi in semifinale con la Germania

Travolti gli islandesi, che avevano eliminato l'Inghilterra agli ottavi. Il fenomeno della Juve è protagonista con una prestazione da leader, segnano anche Giroud (doppietta), Payet e Griezmanntwitta

domenica 3 luglio 2016

di Valerio Albensi

PARIGI (FRANCIA) - Euro 2016 non crede più alle favole. Dopo l'Italia di Conte, esce anche l'Islanda. La piccola nazionale con il portiere regista-tv e l'allenatore in seconda ex dentista part-time sperava di ripetere l'impresa compiuta contro l'Inghilterra, ma viene travolta 5-2 dalla Francia: a Saint-Denis, incassa quattro gol nel primo tempo (prima volta assoluta in un Europeo) e cede sotto i colpi di Giroud, Pogba, Payet e Griezmann. Giovedì, a Marsiglia, saranno i francesi a vedersela con la Germania in semifinale. Gli uomini di Deschamps si presentano all'appuntamento dopo una dimostrazione di forza impressionante e con il fenomeno della Juventus finalmente protagonista: grazie a una prestazione da leader, non soltanto per il gol segnato, il "polpo" spazza via le critiche ricevute da una parte della critica francese. 

SUBITO FRANCIA - Allo Stade de France praticamente non c'è mai partita. La Francia entra in campo aggressiva e compatta: dopo 20 minuti è già avanti 2-0. Il vantaggio arriva al 12'. Matuidi, uno dei migliori, serve in profondità Giroud, l'Islanda è impreparata: l'attaccante controlla, resiste al tentativo di intervento di un difensore e scarica in porta di sinistro facendo passare il pallone tra le gambe del portiere (nove gol nelle ultime nove gare da titolare con la Francia). Passano otto minuti e arriva il raddoppio. Su calcio d'angolo, Pogba sovrasta Bodvarsson e di testa mette la palla alle spalle di Halldorsson rispondendo così alle critiche. L'esultanza del "polpo" della Juventus, al primo gol agli Europei, è un misto di "dab dance" e urla rabbiose. 

CROLLO ISLANDA - Per l'Islanda è un colpo durissimo. Ci prova Bodvarsson, al 25', a rialzare la testa, ma non è fortunato. La Francia è cinica, controlla e prima del riposo chiude il conto con altre due reti. Prima il sinistro di Payet (43'), poi il comodo pallonetto di Griezmann al portiere in uscita fissano il parziale sul 4-0.

ANCORA GOL - Gli islandesi tornano in campo con un doppio cambio (fuori Bodvarsson e Arnason, dentro Finnbogason e Ingason) e con l'obiettivo evidente di impedire che il passivo si faccia umiliante. Alla Francia va bene così: meglio risparmiare energie preziose in vista della Germania. A sorpresa, al 56', la squadra di Lagerback trova il gol che scalda i rumorosi tifosi islandesi presenti (che non smettono un minuto di incitare i giocatori) sfruttando una disattenzione della difesa francese. Cross di Sigurdsson dalla destra e tocco ravvicinato di Sigthorsson. Passano appena tre minuti e i padroni di casa ristabiliscono la distanza. Ancora Giroud segna di testa la quinta rete anticipando di testa Halldorsson in uscita.

GEYSER SOUND - I ritmi calano, i francesi tirano il fiato e l'Islanda trova anche il secondo gol. Bjarnason, all'84', gira di testa indisturbato un cross dalla sinistra di Skulason. Finisce 5-2. La Francia centra l'obiettivo e vola in semifinale dove troverà una Germania alle prese con infortuni e squalifiche. Ma la festa vera è sotto lo spicchio di stadio occupato dai tifosi islandesi per l'ultimo "geyser sound", l'esultanza simbolo di Euro 2016: giocatori e tifosi che aprono le braccia e battono le mani a un ritmo sempre più veloce. La favola islandese è comunque a lieto fine.

Euro 2016, Francia-Islanda 5-2: tabellino e statistiche

 

#ISL fans doing what they do best. #HUH #CelebrateFootball #FRAISL #EURO2016

Un video pubblicato da UEFA (@uefa_official) in data:

Tags: PogbaGriezmannGiroudEuro 2016

Tutte le notizie di Il commento

Approfondimenti

Commenti