Calcio

Europa League: la finale di Stoccolma sarà Ajax-Manchester United

Europa League: la finale di Stoccolma sarà Ajax-Manchester United

I Red Devils pareggiano contro il Celta Vigo 1-1 all'Old Trafford. Gli olandesi vengono sconfitti in casa del Lione ma raggiungono l'ultimo atto con un risultato complessivo di 5-4twitta

giovedì 11 maggio 2017

ROMA - Saranno Manchester United e Ajax a sfidarsi nella finale di Europa League in programma il 24 maggio alla Friends Arena di Stoccolma, in Svezia. Ultimo atto meritato per gli olandesi che hanno superato la doppia sfida contro il Lione vincendo l'andata per 4-1 e perdendo il ritorno per 3-1. Niente da fare per gli uomini di Génésio che, dopo l'eliminazione ai gironi di Champions League per mano della Juventus (capolista del gruppo) e il Siviglia, dicono addio anche al secondo trofeo internazionale. Percorso quasi netto per la squadra di Mourinho contro gli spagnoli del Celta Vigo (1-0 nell'andata e 1-1 al ritorno).

MOU IN FINALE CON UN PARI - Il Manchester United inizia la gara mostrando tutta la sua esperienza con un possesso palla continuo, tanto da far infuriare i tanti tifosi del Celta Vigo sugli spalti. Ma la forza degli uomini di Mourinho non è solo questa e, al 18', passano in vantaggio mettendo la parola fine alla qualificazione per la finale. Lancio millimetrico dalla trequarti di Rashford per Fellaini che supera in velocità Hernandez e colpisce di testa insaccando sul primo palo di un non perfetto Sergio Alvarez. Nel finale succede di tutto. Il protagonista è Roncaglia. L'ex Genoa e Fiorentina realizza il gol del pareggio anticipando di testa Bailly e infilando la sfera alle spalle di Romero. Pochi minuti più tardi i due vengono anche espulsi.

LACAZETTE E GHEZZAL NON BASTANO - Nonostante l'ampio vantaggio dell'Ajax, gli uomini di Genesio ci credono attaccando a testa bassa ma a tagliare le gambe ai francesi ci pensa il "nuovo Ibrahimovic", Kasper Dolberg. Verticalizzazione di Younes, che sorprende la difesa di casa: il 19enne controlla e con un pallonetto supera Lopes firmando il gol numero 6 in questo torneo. Nel finale di primo tempo, però, un superbo Lacazette riapre il discorso qualificazione. Al 44' De Ligt commette fallo sul numero 10 francese: per il direttore di gara non ci sono dubbi e assegna il calcio di rigore. Dal dischetto va proprio Lacazette che non sbaglia e fa 1-1. Ma a due minuti dal termine della prima frazione di gara è ancora lui a segnare. Fekir prende palla in area dopo l'errore di De Ligt: passaggio a Lacazette che da due passi porta il Lione in vantaggio. I padroni di casa entrano nella ripresa convinti di farcela e all'81' arriva incredibilmente il terzo gol. Rybus crossa al centro e trova il neo entrato Ghezzal, che di testa supera Onana. Anche il pubblico comincia a crederci. Ma il risultato finale è 3-1 che non basta e gli olandesi volano in finale. 

Tags: Risultati Europa LeagueManchester UnitedCelta VigolioneajaxDolbergFellainiLacazette

Tutte le notizie di Europa League

Approfondimenti

Commenti